Marmellata di fichi e cioccolato

di Anna Maria Cantarella 0



La stagione dei fichi è quasi del tutto finita. Già i fichi settembrini stanno pian piano scomparendo ma io conservo ancora un cestino di frutta proveniente dagli alberi di fichi della zia, e non voglio che vadano sprecati! Per questo ho deciso di preparare una delle marmellate più golose che conosco: la marmellata di fichi e cioccolato. Ad essere precisi si tratta di una confettura, e se vi piace potreste fare in modo di lasciare iqualche fico più consistente in modo da avere la frutta a pezzi in mezzo al composto. Gli ingredienti sono tutti naturali: niente conservanti, niente addensanti comprati al supermercato. Solo fichi, zucchero e cacao amaro in polvere per una bontà che potrete spalmare semplicemente sul pane, oppure utilizzare per una golosissima crostata di marmellata di fichi.

marmellata di fichi e cioccolato


Ingredienti

un chilo di fichi | 400 gr. zucchero ci canna (o bianco) | 2 cucchiaio cacao amaro | succo di un limone

Preparazione

  Sbucciate i fichi e tritateli al mixer grossolanamente. Metteteli in una pentola con lo zucchero e il succo di limone e fate cuocere a fuoco medio, mescolando sempre per evitare che la marmellata si appiccichi al fondo.

  Fate cuocere per almeno 50 minuti e quando la marmellata sarà diventata densa e cremosa, incorporate il cacao amaro oppure il cioccolato fondente fuso (almeno 30 grammi). Amalgamate tutto per qualche minuto e poi spegnete il fuoco.

  Fate leggermente raffreddare e poi ponete la marmellata nei vasetti sterilizzati. Avvitate i tappi. Quando si saranno raffreddati, all'interno si creerà il sottovuoto.

Per la ricetta della marmellata di fichi dovrete utilizzare un chilo di fichi e 400 grammi di zucchero di canna, che potete sostituire con lo zucchero bianco semolato. Lo zucchero di canna però, rende la marmellata di fichi ancora più scura, esaltando il colore brunito dato dal cacao amaro. Le dosi del cioccolato sono a piacere di chi dovrà mangiare la marmellata. Io vi consiglio due cucchiai rasi per ottenere un bel sapore intenso, ma potreste aggiungerne anche uno solo oppure qualcosina in più. Il cacao amaro si può sostituire con qualche quadretto di cioccolato fondente sciolto, nella quantità di almeno 30 grammi. Fatelo fondere a bagnomaria e poi aggiungetelo al composto della confettura di fichi quando sarà il momento. Ricordate di aggiungere ai fichi tritati anche qualche fico tagliato a pezzi per dare alla confettura la consistenza della frutta a pezzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>