Marmellata di ciliegie senza zucchero

di Anna Maria Cantarella 0



Nella mia dispensa non può mancare la marmellata di ciliegie senza zucchero. La colazione per me è un rito irrinunciabile, al quale tengo molto e che mi piace fare anche quando ho fretta, gli impegni della giornata sono un milione e sono già in ritardo. Tra le mie colazioni preferite c’è sicuramente quella con caffellatte e fette biscottate, spalmate di marmellata di ciliegie ovviamente. In genere ne preparo sempre qualche vasetto quando le ciliegie sono di stagione e durante l’inverno la utilizzo per dolci e crostate. Avete presente quel colore rosso intenso? Su di me ha già un effetto esaltante e se penso che le calorie sono sotto controllo, sono anche più contenta.

marmellata di ciliegie senza zucchero


Ingredienti

un chilo di ciliegie | succo e scorza di un limone

Preparazione

  Lavate le ciliegie e togliete il nocciolo. Mettete in una pentola antiaderente a cuocere a fuoco medio, insieme al succo e alla scorza di un limone.

  Portate a bollore e se la marmellata comincia a schizzare fuori dalla pentola abbassate il fuoco.

  Mescolate piano piano con un cucchiaio di legno e cercate di tenere sotto controllo la schiuma che potrebbe crearsi. Dopo circa un'ora la marmellata dovrebbe essere pronta. Controllate la cottura facendo la prova del piattino: se cola troppo ha ancora bisogno di cottura.

  Una volta cotta, invasate la marmellata in barattoli sterilizzati e capovolgeteli per creare il sottovuoto. Lasciateli a testa in giù fino a quando non si saranno intiepiditi, poi conservateli in dispensa e consumateli entro pochi giorni.

La marmellata di ciliegie fatta in casa è una gran bella soddisfazione. Si prepara con pochi accorgimenti e io la preparo senza zucchero quando le ciliegie sono abbastanza dolci da consentirmelo. Anche al supermercato è possibile trovare delle confetture senza zucchero ma, o sono scialbe di sapore, oppure contengono tanti di quei dolcificanti da essere un vero attentato per la salute. Io preferisco prepararla in casa quando posso, non aggiungo nessun tipo di zucchero e la profumo con un pizzico di cannella o con una grattugiata di zenzero fresco. Se possedete il Bimby, questa ricetta potreste farla nel boccale Bimby seguendo gli stessi procedimenti della ricetta tradizionale. Vi consiglio di non prepararne grandi quantità, perchè questa marmellata senza zucchero va a male facilmente, perchè gli zuccheri hanno una forte azione conservante. Una volta che avrete aperto i barattoli, conservateli in frigorifero e consumateli in pochi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>