Dolci ricette: la torta di mandorle e amaretti

Spread the love

Le tradizioni dolciarie del centro-nord della nostra penisola, in alcuni casi affondano le loro radici in un passato antichissimo, come nel caso degli amaretti, nati in Italia nel medioevo e diffusi verso la fine del XIII secolo nei paesi arabi e durante il Rinascimento in tutta Europa.
L’amaretto tipo Saronno, croccante e friabile, è composto prevalentemente da zucchero, mandorle dolci, mandorle amare, bianco d’uovo, e a questa base possono venire aggiunti aromi, miele, latte e lievito. Gli amaretti si possono usare per preparare alcuni dolci tradizionali, come le pesche ripiene alla piemontese, il Bonet e anche questa deliziosa torta.

La torta di mandorle e amaretti è un dolce molto morbido e gustoso, facile da preparare e profumatissimo. In questa torta il sapore delle mandorle si sposa meravigliosamente con il retrogusto leggermente amaro degli amaretti e il risultato è un dolce squisito che sicuramente non piacerà ai più piccoli ma invece sarà apprezzato dagli adulti. Prepararla è davvero semplice e ci metterete poco tempo, inoltre mentre la torta cuoce in forno potrete dedicarvi alla preparazione della farcia a base di crema di amaretto. Una volta cotta, farcite la torta con la crema e poi cospargetela di zucchero a velo.

1 commento su “Dolci ricette: la torta di mandorle e amaretti”

Lascia un commento