Un dolce per i bambini: il salame di nutella

di Anna Maria Cantarella 0



La ricetta di oggi è quella di un dolce che sicuramente conoscerete, cioè il salame di cioccolato, un dessert molto amato e molto conosciuto in tutta Italia. Del salame di cioccolato potete trovare molteplici varianti che si possono sperimentare: senza uova, senza burro, con il cioccolato bianco, con l’aggiunta di mandorle, nocciole, pinoli, con l’utilizzo dei biscotti che più preferiamo o con l’aiuto del Bimby. La forma è molto divertente e il cioccolato è l’ingrediente principe di questo fantastico dolce. Questa versione però è ancora più golosa di quella tradizionale perchè insieme al cioccolato prevede l’utilizzo della nutella, una golosità a cui è davvero difficile resistere.

Da qualche parte ho letto che è il dolce tipico dell’Emilia Romagna a fine pasto, in occasione della Pasqua quindi il periodo è anche quello giusto, ma ormai il salame di cioccolato è adatto ad ogni ricorrenza. Io lo preparo ogni volta che ne ho voglia, e vi assicuro che i bambini (ma non solo) lo mangerebbero tutti i giorni, perché è una vera tentazione! Potete anche congelarlo e poi scongelarlo quando lo vorrete offrire ai vostri ospiti. Un consiglio utile: il burro deve essere sciolto per evitare di creare grumi e il dolce deve riposare in frigo qualche ora prima di essere servito.

salame di nutella


Ingredienti

100 gr. nutella | 100 gr. cioccolato fondente | 100 gr. zucchero | 200 gr. biscotti | 150 gr. mandorle | 1 uovo

Preparazione

  Fate sciogliere il cioccolato con un cucchiaio d'acqua in un pentolino.

  Tritate i biscotti e le mandorle, mescolateli all'uovo, allo zucchero, al cioccolato sciolto e alla Nutella. Amalgamate bene a fuoco lento tutti gli ingredienti e poi fate con le mani un impasto a forma di salame.

  Arrotolate con la carta forno o con la pellicola e lasciate in frigo per almeno 4 ore prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>