La Crostata di ricotta, un dolce facile e gustoso

di Roberto 0



Oggi ci dedichiamo ad una ricetta molto tradizionale e casalinga; un po’ per gli amanti disneyniani, sullo stile rustico e genuino dell’arzilla Nonna Papera: la Crostata di ricotta. La semplicità e i pochi ingredienti che occorrono per la preparazione di questa ricetta fanno si che sia un dolce semplice, facile ed estremamente genuino. Per fare più rapidamente la Crostata di ricotta, io vi suggerisco di comprare della pasta frolla già pronta. Ma per chi volesse rendere il tutto ancor più casalingo, può seguire la ricetta per preparare la pasta frolla della nostra amica Liulai. Ed ora buon divertimento e buon appetito con la Crostata di ricotta.

Crostata di ricotta


Ingredienti

2 dischi di pasta frolla | 500 gr. ricotta fresca | 4 cucchiaio zucchero a velo | 70 gr. cioccolato fondente

Preparazione

  Stendete un disco di pasta folla sul fondo di una teglia circolare. Fate aderire bene i bordi alle pareti della teglia e punzecchiate il fondo con i rebbi di una forchetta. Spargete sulla superficie della pasta frolla dei fagioli secchi, quindi riponete la teglia nel forno e lasciate cuocere la pasta ad una temperatura di 180 gradi per circa 10 minuti.

  Nel frattempo, sgocciolate per bene la ricotta e lavoratela con lo zucchero a velo, mescolate con una forchetta fino ad ottenere una crema soffice e morbida. Tagliate grossolanamente il cioccolato ed unitelo alla ricotta.

  Estraete la teglia con la pasta frolla dal forno eliminate i fagioli e stendete in modo uniforme la ricotta sul fondo di pasta frolla. Ricoprite lo strato di ricotta con il secondo disco di pasta frolla, sigillate per bene i bordi e ritagliate la pasta frolla in eccesso. Incidete la superficie della pasta frolla con un coltello, facendo dei tagli. Con la pasta frolla avanzata ricavate delle piccole palline da utilizzare come guarnizione per la superficie.

  Infornate la crostata e lasciatela cuocere a 180 gradi per circa 30 minuti. Quando la pasta sarà cotta e dorata togliete la teglia dal forno e lasciate raffreddare la crostata prima di sformarla.

Questa ricetta vi permetterà di portare in tavola un dolce leggero e molto buono, che potrà essere una merenda perfetta i vostri figli, uno spuntino per spezzare la mattinata o una leccornia da prendere con il te. I più grandi potranno accompagnare la Crostata di ricotta ad un buon bicchiere di rum o magari provando con un liquore al caffè, l’amarognolo del caffé si dovrebbe ben sposare al dolce della ricotta. Se questa ricetta è stata di vostro gradimento, vi suggeriamo di provare questi altri dolci proposti da Ginger&Tomato: la crostata di ricotta e more, la sfogliata di ricotta, i cannoli siciliani, la torta di ricotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>