Crostata alle fragole e frutti di bosco

di Anna Maria Cantarella 0



Un dolce genuino è quello che mi serve oggi, per questo ho deciso di mettermi a lavoro per preparare la crostata alle fragole e frutti di bosco, un dolce molto classico preparato con frutta fresca e frutti di bosco su un letto di morbida crema bianca. La descrizione vi ha già conquistati, ne sono sicura. E sono anche certa che questa ricetta vi piacerà, perchè è uno di quei dolci che si fanno notare per il loro meraviglioso colore, il profumo di frutta e l’aspetto invitante. Io l’ho preparata stamattina e non vedo l’ora che arrivi la fine del pranzo per poterne tagliare una bella fetta.

crostata alle fragole e frutti di bosco


Ingredienti

125 gr. burro | 250 gr. farina | 100 gr. zucchero | una busta di vanillina | un uovo | per la crema pasticcera: 4 tuorli | 100 gr. zucchero | 50 gr. farina | mezza busta di vanillina | mezzo litro di latte | per la decorazione: fragole e frutti di bosco q.b | zucchero a velo

Preparazione

  Impastare al mixer il burro ammorbidito con la farina, lo zucchero, la vanillina e un uovo. Versare il composto sbriciolato sulla spianatoia e impastare con le mani fino a quando non si formerà una palla solida e compatta. Mettere l'impasto a riposare in frigorifero.

  Per la crema: sbattere in un pentolino i tuorli con zucchero e aggiungere farina, vanillina e latte gradualmente. Cuocere la crema a fuoco basso per circa 10 minuti sempre continuando a mescolare.

  Stendere la pasta frolla su carta forno e trasferirla in una tortiera. Cuocere in forno a 180 gradi per 20 minuti la frolla ricoperta di stagnola e legumi secchi (fagioli o ceci) per non farla gonfiare.

  Riempire il guscio della crostata con la crema pasticcera e decorare con fragole e frutti di bosco. Ricoprirla completamente e terminare con una spolverizzata di zucchero a velo.

La crostata è uno di quei dolci in cui la fantasia può avere un ruolo importante. La ricetta della pasta frolla perfetta non esiste, ognuno ha la sua variante, ma per la crostata alle fragole e frutti di bosco io vi propongo quella che a me riesce meglio. Per la crema, potete preparare una comune crema bianca oppure una crema pasticcera, un po’ più pesante ma di certo più buona. La migliore crema pasticcera è senza dubbio quella ideata da Luca Montersino, che contiene anche panna e amido di riso, ma pure la ricetta classica non sarebbe niente male. Sulla decorazione potete sbizzarrirvi. Io ho utilizzato le fragole all’esterno, i kiwi subito dopo, e al centro ho posizionato i frutti di bosco (more, mirtilli, lamponi, ribes). Per evitare che con il loro succo macchiassero troppo la crostata, ho fatto sgocciolare i frutti di bosco per un’oretta in uno scolapasta, li ho asciugati un po’ e poi posizionati sulla torta. Risultato: ottimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>