Cheesecake: ricetta base

di Redazione 0

Cheesecake ricetta base

E rieccoci quà a parlare di cheesecake. Quì su ginger ci siamo davvero sbizzarriti provando decine di varianti, da quelle classiche, il più possibile vicine alla ricetta originale, a quelle più sfiziose, con frutta di stagione o con cioccolato fondente. Ci siamo lasciati tentare da versioni stravaganti ed insolite per poi tornare a quelle più semplici. Ma la ricetta base? Ebbene, esiste una ricetta base da avere a portata di mano quando si intende ottenere un dolce sfizioso ma neutro, quello che all’occorrenza o, meglio, all’ultimo minuto, si può arricchire o personalizzare in maniera adeguata? Beh, la risposta è si, e la ricetta base del cheesecake è proprio questa.

Una base di biscotti rigorosamente secchi e rigorosamente digestive, perchè abbastanza ricchi da potersi fondere adeguatamente con il burro e creare una base irresistibile che poi accoglierà un ripieno cremoso. Ecco, a proposito di ripieno cremoso, direi che quì non c’è niente da sindacare: il philadelphia è il nostro formaggio, del resto è quello con cui viene preparato l’American cheesecake, ovvero la torta di formaggio originale per eccellenza.

Detto questo potremmo anche fermarci, ma prima una mia piccola considerazione che consiste nel preferire la versione cotta del cheesecake che si addensa in forno anche senza gelatina o colla di pesce, con la sola presenza delle uova e della farina (o amido che sia). Una volta pronto il cheesecake con la ricetta base date libero sfogo alla vostra fantasia e decoratelo o farcitelo secondo i vostri gusti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>