Cannoli siciliani di Natale Giunta per Carnevale

di Ishtar 0



Un dolce sempre presente sulle tavole dei siciliani sono i cannoli alla ricotta. Non c’è occasione in cui non valga la pena prepararli. Se c’è un periodo in cui è assolutamente impossibile non trovarli è sicuramente il Carnevale. Ecco perchè ho rispolverato una ricetta, non mia, ma vista preparare alla Prova del Cuoco da Natale Giunta, che per chi non lo conoscesse è il cuoco siciliano della trasmissione, di questi dolci irresistibili. Daltronde ci sarà un motivo per cui vengono apprezzati anche nel resto d’Italia.

Cannoli siciliani alla ricotta


Ingredienti

500 gr. farina | 40 gr. zucchero | 50 gr. strutto | 5 gr. sale | 2 tuorli | marsala | 1 cucchiaino cacao amaro in polvere | 500 gr. ricotta setacciata | 150 gr. zucchero a velo | arancia candita | gocce di cioccolato | ciliegie rosse | granella di pistacchio | 1/2 cucchiaino cannella

Preparazione

  Iniziare la preparazione delle cialde versando nel boccale del robot lo zucchero, la farina, il sale, il cacao, il Marsala, le uova e lo strutto. Impastare bene fino ad ottenere un composto liscio. Coprirlo e farlo riposare per mezz'ora.

  Riprendere l'impasto e stenderlo sottilmente con il mattarello o con la macchinetta per tirare la pasta fresca. Ricavare dei dichi di 10 cm di diametro.

  Arrotolarli su un cannolo di acciaio e tenere uniti i bordi con dell'albume d'uovo. Friggerli in abbondante olio di semi caldo.

  Preparare la crema mescolando la ricotta setacciata con lo zucchero a velo e la cannella. Farcire con la crema ottenuta i cannoli e completare la decorazione con gli ingredienti desiderati.

I cannoli siciliani non sono molto difficili da preparare, specie se vi munite di cialde già pronte. In caso non le troviate niente paura perchè nella ricetta vi riporto l’esecuzione dettagliata, per cui non ci si può sbagliare. Il segreto delle cialde per i cannoli risiede nell’aggiunta di due ingredienti fondamentali che regalano il colore scuro tipico ed anche l’aroma che li contraddistingue, ovvero il cacao amaro in polvere ed il Marsala.

Per quanto riguarda la crema, semplicissima da preparare, vi consiglio di utilizzare della ricotta che avrete messo a scolare almeno 24 ore prima. Questa infatti deve essere completamente asciutta, per ottenere un risultato ottimale. Infine la decorazione: potete utilizzare i classici canditi, le ciliegie sciroppate, la granella di frutta secca, la farina di pistacchio ed ancora le mie amate gocce di cioccolata. Anzi, se preparate i cannoli per Carnevale utilizzateli tutti in modo da creare un effetto varipiopinto in perfetto stile con la festa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>