Bresciane con la mortadella

di Fabiana 0



Si chiamano bresciane con la mortadella e sono dei deliziosi fagottini salati proposti da Cristina Lunardini.

Fragranti e saporiti, vengono preparati con la pasta sfoglia e custodiscono un ripieno filante.

Bresciane con la mortadella


Ingredienti

Pasta sfoglia | Semi di sesamo | 300 gr. mortadella | 150 gr. crescenza | Pistacchi 60 g, Pecorino 15 g, Sale q.b, Pepe q.b.

Preparazione

  Tagliate metà della mortadella a piccoli cubetti, 2\3 mm di lato, frullare la rimanente con la crescenza, incorporare i pistacchi, il pecorino e la mortadella a cubetti, aggiustare di sale e pepe e far stabilizzare per 1 ora in frigo. Potrete preparare le vostre bresciane con la mortadella utilizzando anche della pasta sfoglia già pronta, tenuta in casa e utilizzata al momento giusto.

  Preparate la pasta sfoglia e srotolatela fino a formare un rettangolo dello spessore di circa 2 mm. Tagliate metà della mortadella a cubetti molto piccoli e lasciate frullare il resto della mortadella insieme alla crescenza. Aggiungete via via anche i pistacchi, il pecorino e la mortadella, aggiungete sale e pepe in base ai vostri gusti e poi lasciate riposare in frigorifero per circa un’oretta in modo tale che il sapore tenda a stabilizzarsi.

  Ora riprendete la pasta sfoglia e spennellatela all’interno con l’uovo sbattuto insieme al parmigiano e al latte. Arrotolate ben stretta la vostra pasta sfoglia. Lasciate riposare il vostro rotoli per un’altra ora all’interno del frigorifero e poi tagliate due tranci , di circa due centimetri di spessore. Schiacciateli e manteneteli stretti e lunghi, poi ripassateli su un piattino dove avrete disposto il sesamo.

  Sistemate al centro una noce di farcia con la mortadella e poi chiudere la bresciana in entrambi i bordi. Sistemate sulla teglia e lasciate cuocere a 190 gradi per circa 20 minuti.  Servitele ben calde e croccanti.

Ottimi per una cena, ma anche per un buffet o per antipasto golosissimo sono un ottimo esempio di come preparare il finger food in poco tempo e con risultati ottimi.

SUPPLI CON PORRI E MORTADELLA

FRITTATA CON MORTADELLA E FORMAGGIO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>