Cucinare la carne d’agnello: Agnello con verdure stufate

di Redazione 0

TEMPO: 30 minuti| COSTO: medio| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:NO | PICCANTE:NO | GLUTINE: NO | BAMBINI: SI


Se volete cambiare un po’ la vostra dieta a base di carne, e sostituire le abituali carni di vitello, pollo o maiale, vi suggerisco, ogni tanto, di provare la carne d’agnello. L’agnello è poco usato, quotidianamente, nelle nostre cucine, ma sulle tavole di altri popoli è un piatto molto comune. Basta pensare alla cucina Irlandese e alla sua coscia d’agnello con salsa alla menta.

Con l’agnello potrete preparare delle ottime polpette d’agnello e aglio, come indicato dalla nostra amica Germana, oppure una semplice spalla d’agnello arrosto. La ricetta vi voglio dare io oggi è quella dell’Agnello con verdure stufate, un ottimo piatto completo che unisce piatto forte e contorno.

Agnello con verdure stufate

Ingredienti per 4 persone:

750gr. di filetto d’agnello | 1 cipolla rossa | 2 melanzane lunghe | 2 zucchine | 1 piccolo peperone rosso | 1 piccolo peperone giallo | 125gr. di rucola | olio extravergine d’oliva | aceto balsamico | sale q.b.

LA PREPARAZIONE:

  1. Pelate la cipolla, lavatela e tagliatela a fette non troppo sottili. Pulite le melanzane e le zucchine, eliminate le estremità e poi tagliatele a rondelle spesse circa 2cm. Per finire aprite in due i peperoni, eliminate i semi, i filamenti interni ed il picciolo, lavateli e tagliateli a striscioline.

  2. Fate scaldare un filo d’olio in un ampia padella. Quindi mettete a cuocere le melanzane per qualche minuto, mescolandole spesso. Aggiungete poi le altre verdure e saltatele in padella fin quando non saranno cotte al dente. Salatele leggermente e mettetele in un’insalatiera.

  3. Passate un po’ d’olio su una bistecchiera e mettetela sul fuoco a scaldare. Spennellate con dell’olio i filetti d’agnello e fateli cuocere sulla bistecchiere. Rigirate spesso l’agnello e lasciate che cuocia fin quando non sarà ben grigliato esternamente e leggermente al sangue all’interno. In funzione dello spessore della carne, varia il tempo di cottura.

  4. Quando il filetto sarà cotto, salatelo leggermente e tagliatelo a strisce spesse. Unite la rucola al resto delle verdure e condite tutto con un po’ d’aceto e con dell’olio. Al momento di servire in tavola, disponete un po’ di verdure sul fondo dei singoli piatti ed adagiatevi sopra qualche pezzo di filetto d’agnello condito con filo d’olio a crudo.

[photo courtesy of Ben Harris-Roxas]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>