Profiteroles al cioccolato con il Bimby, un dolce perfetto per il Natale

di Anna Maria Cantarella 0



Il Natale si sa, porterà nelle nostre case tanta allegria, giornate in famiglia e molte cose da mangiare insieme a molte calorie. Tanto vale rassegnarsi e approfittarne invece per sfornare delle piccole delizie che magari durante l’anno non abbiamo il tempo di preparare. Il Natale può essere il momento giusto per sperimentare una ricetta come i profiteroles al cioccolato con il Bimby. Io amo i profiteroles e in generale tutti i dolci che uniscono la bontà della cioccolata e della panna montata.

Profiteroles al cioccolato Bimby


Ingredienti

30-35 bignè grandi | 500 gr. latte | 50 gr. cacao amaro | 125 gr. zucchero semolato | 40 gr. farina | 50 gr. cioccolato fondente | un bicchierino di rum | 500 gr. panna fresca

Preparazione

  Mettete nel boccale prima il latte e poi tutti gli altri ingredientie e cuocete per 14 min. 90° vel. 4. Scaduto il tempo di cottura aggiungete il rum e infine il cioccolato spezzettato.

  Continuiamo a mescolare a vel. 3 fino a chè la temperatura non scende a circa 37°. Aiutatevi con un termometro da cucina, oppure fate affidamento sull'esperienza, considerando che è una temperatura tiepida.

  Mettete la crema in frigo a raffreddare completamente. Inserite nel boccale del Bimby la farfalla, versate dentro 500 gr di panna fresca e montate a vel. 3 tenendola sempre d'occhio, per evitare che diventi burro.

  Praticate un foro sotto ai bignè, mettete la panna appena montata in un sac-a-poche munito di bocchetta liscia e riempite tutti i bignè.

  Togliete la crema dal frigo e aggiungete la panna che è avanzata (saranno circa 4/5 cucchiai colmi) e mescolate dal basso verso l' alto per farla incorporare bene.

  Immergete adesso i bignè nella crema e teneteli qualche minuto sotto la crema affinchè si inumidiscano bene, dopo, adagiateli a piramide in un vassoio. Una volta finita la piramide riponete i bignè in frigo a rassodare per almeno un paio d'ore.

Direi che i bignè sono tra i miei dolci preferiti e a Natale non li farò certamente sulla tavola, anche perchè tutto considerato, non è poi una ricetta così complicata e non richiede troppo tempo di preparazione. Preparare i bignè per me non è mai una cosa molto complicata, perchè in genere li acquisto dal pasticcere e poi li farcisco a casa. Se invece voi siete così volenterosi da voler provare a fare la pasta choux, esiste anche una ricetta per il Bimby.

Nel  boccale inserite 250 gr. di acqua, 100 gr. di burro a pezzetti, un pizzico di sale e portate a  bollore: 10  minuti 100° velocità 2. Aggiungete in un’ unica volta 150 gr. di farina e lavorate l’impasto: 15 secondi velocità 4 poi aprite il boccale e spatolate  staccando  eventuale impasto dalle pareti e mescolate nuovamente a veocità. 4 per altri 15 secondi. Spegnete il Bimby e lasciate intiepidire 10 min. circa  avendo  l’accortezza di mescolare l’impasto ogni 2 minuti a velocità 4 per 10 secondi Lasciate raffreddare l’impasto finchè la temperatura non  raggiunge i  37 C° a questo punto azionate il Bimby a velocità 4 per 1 minuto e 30 e  aggiungete con le lame in movimento 4 uova, uno alla volta. Foderate  una teglia con carta forno, riempite con l’impasto un  sac a poche  munita di bocchetta liscia e disponete delle palline  d’impasto della  dimensione di una noce, distanziate fra loro. Fate riposare l’impasto per circa 25 minuti e poi infornate a 180 gradi per 20 minuti, fino a che i bignè saranno gonfi e dorati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>