Involtini di prosciutto cotto fritti

di Ishtar 0



Questa è una di quelle ricette che piacciono tanto ai bambini: gli involtini di prosciutto cotto fritti. Ok, non saranno il massimo in un’alimentazione sana ma devo dire che ogni volta hanno sempre un grande successo ed ogni tanto ce li possiamo concedere senza troppi sensi di colpa. Sono l’ideale sia per un secondo veloce e sfizioso che per fare fuori gli avanzi di prosciutto cotto che non abbiamo consumato. Si preparano semplicemente avvolgendo una fetta di fontina all’interno di una di prosciutto cotto e vanno poi fritti in padella dopo essere stati passati prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato.

Involtini di prosciutto cotto fritti


Ingredienti

4 prosciutto cotto a fette spesse | fontina | 1 uovo | 1 pizzico sale | pangrattato | olio evo

Preparazione

  Tagliare la fontina a pezzi lunghi e stretti non troppo sottili.

  Avvolgerli nelle fette di prosciutto creando degli involtini.

  Sbattere l'uovo in una ciotola con un pizzico di sale. Passare gli involtini intingendoli bene e passarli poi nel pangrattato, facendolo aderire bene.

  Mettere in una padella dell'olio e farlo scaldare. Friggere gli involtini fin quando risultano dorati.

  Servirli caldi.

Soluzione veloce per il pranzo, oltre che ai bambini piacciono anche agli adulti. Non costituiscono esattamente una pietanza leggera, ma potreste provare a cuocerli in forno caldo, il risultato sarà sicuramente una preparazione molto più digeribile. Credo comunque che questi involtini possano soddisfare la voglia di cibi “unti” tenendo sotto controllo la qualità: sicuramente meglio di molti alimenti da fast food.

Il prosciutto cotto, molto amato dai più piccoli, si presta alla preparazione di diverse pietanze, eccone alcune: gli involtini di prosciutto e uova strapazzate, gli involtini al prosciutto cotto da preparare con il bimby e la pasta con cotto, philadelphia, piselli e mollica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>