Carbone dolce della Befana

di Redazione 0

carbone dolce Befana

Non so voi ma una delle “minacce” più temute da piccola era quella di trovare sotto l’albero di Natale o, peggio ancora dentro la calza della Befana, che notoriamente dovrebbe contenere le delizie più golose per un bambino, il carbone, se non avessi fatto la brava. Ancora oggi se ci penso rido e ricordo con piacere di non averlo mai ricevuto. Che ne pensate di fare trovare nelle calze dei vostri bambini il carbone dolce della befana, completamente commestibile nonostante l’aspetto poco invitante?

Preparare il carbone dolce della Befana in casa è semplicissimo con questa ricetta che prevede l’uso dello zucchero semolato, dell’albume, di pochissimo alcool puro e del colorante alimentare nero. Consiste nel preparare con una parte dello zucchero un caramello e nell’unirlo poi agli albumi montati a neve con lo zucchero rimasto.

L’alcool unito all’impasto farà si che il composto si gonfi e assuma l’aspetto del carbone vero. Una volta pronto andrà versato in uno stampo, meglio se da plumcake, in modo che si solidifichi e possa essere tagliato a pezzi irregolari. Ecco la vostra sorpresa per i bambini con pochi e semplici ingredienti ed un po’ di inventiva. Altre ricette per la Befana? I cake pops deliziosi lecca lecca preparati con la torta, il budino di mele e pane alla tedesca e  la torta Kinder bueno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>