Torta salata con catalogna e speck

di Ishtar 0



Come utilizzare la catalogna in una ricetta pronta a prendere per la gola? Semplicemente inserendola tra gli ingredienti di una torta salata allettante e ricca come questa. La torta salata con catalogna e speck rappresenta una preparazione rustica dai diversi utilizzi. Può essere servita come antipasto o secondo piatto, può anche costituire la protagonista di pranzi all’aperto o in ufficio.

torta salata catalogna e ricotta


Ingredienti

1 rotolo di pasta briseè | 100 gr di speck | 1 mazzetto di catalogna | 1 spicchio di aglio | olio evo | 50 gr di parmigiano reggiano | 2 uova | sale e pepe

Preparazione

  Lessare la catalogna in acqua bollente salata e scolarla quando è cotta. Strizzarla e tagliarla a pezzi

  Adesso fare rosolare lo speck tagliato a pezzetti in un tegame con aglio e olio e regolare di sale e pepe. Unire la catalogna e farla insaporire.

  Lavorare la ricotta con le uova, il formaggio, poco sale e pepe ed unire la catalogna con lo speck.

  Farcire con il composto ottenuto la pasta brisè stesa con la quale avrete rivestito uno stampo tondo.

  Fare cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 30 minuti.

La base, una comune pasta brisè, riesce a contribuire nel raggiungimento di un risultato veramente appagante. Il ripieno, cremoso e gustoso, vede la ricotta mescolata con uova e grana ed arricchito con catalogna saltata in padella con dello speck, suo degno compagno. La torta salata con catalogna e speck, se dovesse avanzare, il giorno dopo è anche più buona: realizzatela se possibile il giorno prima e noterete la sostanziale differenza. Se amate le torte salate e siete alla costante ricerca di nuove varianti provate anche le seguenti, tutte degne di nota:

La torta salata con cicoria catalogna e ricotta

La torta salata al taleggio e speck con il Bimby

La torta salata con carciofi e besciamella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>