Pizzette veloci di Cotto e Mangiato

di Ishtar 0



Avete presente quando andate di fretta ma vorreste mangiare per cena qualcosa di sfizioso e con il minimo sforzo? Ok, non è un’impresa impossibile e le pizzette veloci di Cotto e Mangiato che vi propongo di seguito ne sono la prova. Si tratta di pizzette furbe, perchè non vengono realizzate con la pasta di pane, che necessitando di lievitazione non consentirebbe un risultato così veloce, bensì a base di pane bianco per tramezzini, avete presente? Ecco, tagliandolo con cura e ricavando dei triangolini (ma anche dei quadratini o dei tondi a piacere) otterrete una base ideale da farcire, non prima di averla fatta tostare in forno per qualche minuto.

Pizzette veloci


Ingredienti

pane per tramezzini | 250 gr di polpa di pomodoro a pezzi | aglio | basilico | origano | sale | olio di oliva | alici | funghi | porro o patate | 1 mozzarella

Preparazione

   Prendere il pane per tramezzini e tagliarlo a quadretti quindi disporli in una teglia rivestita di carta forno e porre al suo interno per un minuto con funzione grill.

   Il pane dovrà risultare leggermente tostato e dorato. Adesso in una padella fare scaldare la polpa di pomodoro a cubetti con sale, pepe, basilico, origano ed un filo d'olio.

   Tagliare la mozzarella a cubetti e tenere da parte. Spenellare ogni pezzo di pane con dell'olio e spolverarlo con l'origano. Farcire ognuno di essi con della polpa di pomodoro e qualche cubetto di mozzarella.

   Passare nuovamente in forno ed una volta fuori completare con i funghi o le alici o i porri e le patate.

Dopo averla poi cotta ulteriormente, cosparsa di passata di pomodoro e mozzarella, sbizzaritevi pure con gli ingredienti preferiti: funghi, patate, porri, alici sott’olio sono solo alcune delle possibili scelte. Provate anche con il tonno sott’olio, le verdure grigliate, i cetriolini, e via dicendo. In men che non si dica avrete non solo una cena sfiziosissima ma anche un antipasto da improvvisare all’ultimo momento. Provate anche le pizzette di cavolfiore della Prova del Cuoco e le pizzette di patate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>