Patè di peperoni di In cucina con Ale

di Ishtar 0



Una nuova idea sfiziosa direttamente da In cucina con Ale, il patè di peperoni. Si tratta di una preparazione che non ti aspetteresti e proprio per questo credo sia ideale da servire in occasione di cene importanti o festive. Il patè di peperoni di Alessandro Borghese, si prepara con quelli rossi che vengono poi cotti in padella con olio ed aglio, frullati, uniti a del miele, del brodo e addensati grazie all’utilizzo della pectina. Ciò che ne viene fuori è un composto molto gustoso e particolare da spalmare sulle fette di pane o sui crostini in generale, da utilizzare come ripieno dei vol au vent e così via.

Patè di peperoni


Ingredienti

2 peperoni rossi | 50 gr. miele millefiori | peperoncino fresco | 20 gr. pectina | 1 spicchio di aglio | 2 mestoli brodo vegetale | olio evo | sale

Preparazione

   Lavare i peperoni, eliminare il torsolo, i filamenti ed i semi. Versare in una padella l’aglio e l’olio e saltarli dopo averli tagliati a cubetti. Una volta ammorbiditi unire il miele.

   Aggiungere quindi il brodo e cuocere fin quando sarà evaporato frullare il tutto quindi unire la pectina, rimettere a cuocere per non più di due minuti, quindi versare nei contenitori appositi.

   Conservare in frigo fino al momento dell'utilizzo.

Il patè di peperoni, una volta cotto, va versato negli appositi contenitori e conservato in frigo affinchè raggiunga la giusta consistenza. Si mantiene in frigo per qualche giorno ed è quindi possibile prepararlo con un certo anticipo. Io lo trovo davvero irresistibile, specie per chi sia solito consumare solo quello di olive, variante sicuramente gustosa ma forse già vista e rivista. E’ ottimo altresì da proporre per un aperitivo intrigante, potreste ad esempio servirlo insieme ai taralli salati ed accompagnare il tutto con un buon bicchiere di vino rosso.

Altre ricette sul tema? Il patè di fegato per Natale, il patè di aringhe, perfetto antipasto per le feste da preparare con il Bimby ed il patè fai da te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>