Formaggio fuso come si fa?

di Redazione 0

Formaggio fuso come si fa

Io adoro il formaggio, il mio tasso di colesterolo può confermarlo, ma non posso farci niente, non riesco a resistere. E’ uno di quegli alimenti che non manca mai sulla mia tavola. Ultimamente mi sono chiesta: “ma il formaggio fuso come si fa?” Non che non ne avessi idea ma volevo provare a prepararlo cuocendolo in forno. Un buon piatto che si può preparare con il brie, o con il provolone, o ancora con la fontina, è il formaggio fuso con le noci. Dalla preparazione, se così si può definire, estremamente facile costituisce sia un ottimo antipasto che un secondo da accompagnare a verdure varie, specie nel caso ci siano dei vegetariani a pranzo.

Formaggio fuso come si fa

Come dicevo, la preparazione prevede semplicemente che il formaggio prescelto, che per ovvi motivi deve essere di tipo fresco, venga disposto, dopo essere stato tagliato a fette, in una pirofila da forno, cosparso con qualche fiocco di burro ed infine con dei gherigli di noci tritate. La cottura deve avvenire sotto il grill in modo che il formaggio fonda e si formi una crosticina accattivante in superficie.

Basteranno pochi minuti. Il formaggio fuso con le noci può essere accompagnato dalla polenta affettata e grigliata o da un contorno di verdure lesse. Altre ricette con gli stessi ingredienti? Il soufflè di formaggio e noci, perfetto anche come antipasto di Natale. Altre ricette a base di formaggio invece sono la fonduta svizzera ed il budino di formaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>