Asparagi arrotolati nella pasta sfoglia

Spread the love

Asparagi arrotolati nella pasta sfoglia

Se siete in cerca di uno stuzzichino da sgranocchiare prima di pranzo o da servire come antipasto prima di una cena tra amici vi suggerisco gli asparagi arrotolati nella pasta sfoglia. Niente di più semplice da preparare ma una proposta altamente allettante ed economica. Si preparano con soli tre ingredienti e risultano irresistibili, tanto che il bis diventa d’obbligo. Li suggerisco anche da proporre durante le prossime festività pasquali.

Si preparano in poche e semplici mosse: dopo avere sbollentato per qualche minuto in acqua bollente salata gli asparagi scolateli ed asciugateli, quindi stendete la pasta sfoglia e ritagliatela a quadrati. Adesso spennellatela con poca senape, posizionate su ogni quadrato un asparago e arrotolate bene. Poneteli adesso, gli uni accanto agli altri, in una teglia e trasferite in forno. Cuoceteli a 180 °C per circa 15 minuti. Sono pronti, da gustare appena tiepidi accompagnati da un bicchiere di buon vino bianco.

Si prestano a diverse varianti, tra le quali l’omissione della senape o la sostituzione con della ndujia calabrese, per gli amanti della cucina piccante. Possono essere arricchiti anche con una fetta di prosciutto cotto o di formaggio filante tagliato sottile. Altre ricette sul tema? Provate i rotolini di pasta sfoglia e salmone affumicato, gli involtini di radicchio nella sfoglia e

 

Lascia un commento