Con gli ultimi fiori di zucca prepariamo un primo leggero: le penne ai fiori di zucca

Spread the love
penne ai fiori di zucca

 

TEMPO: 25 minuti| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:SI | PICCANTE:NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


Approfittando degli ultimi fiori di zucca a disposizione, prima che sia troppo tardi e spariscano dalla circolazione per almeno un annetto, ho deciso di preparare questo primo molto stuzzicante e a ridotto contenuto di calorie. Si tratta delle penne con i fiori di zucca, un primo estivo e leggero. Leggero perchè la deliziosa cremina a base di uovo è preparata utilizzando del latte, che potete scegliere a seconda dei gusti, anche parzialmente scremato.

Chi non avesse problemi di linea può sostituire il latte con della panna liquida da cucina nella stessa quantità. Potete anche aggiungere dello speck tagliato a striscioline che si sposa benissimo con i fiori di zucca. Vi consiglio di utilizzare dei fiori di zucca appena colti, tendono ad appassire in fretta e a sciuparsi velocemente se non utilizzati entro poche ore. Che dire, approfittatene prima che sia troppo tardi !

Penne ai fiori di zucca

Ingredienti per 4 persone:


350gr. di penne  | 1 cipolla piccola | 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva | 300gr. di fiori di zucca | 1 bustina di zafferano | 1 tuorlo | 1/2 bicchiere di latte | sale e pepe | 4 cucchiai di grana grattugiato

LA PREPARAZIONE:

  1. Lavare accuratamente i fiori di zucca; privarli del gambo e del pistillo interno e raccoglierli in casseruola, con la cipolla tritata, l’olio, un pizzico di sale e poco pepe. Farli cuocere per una decina di minuti; poi levarli dal fuoco e tenerli in caldo.

  2. Lavorare in una zuppiera il tuorlo con il parmigiano. Ottenuta una crema, diluirla con il latte.

  3. Lessare la pasta in acqua salata e zafferano. Scolarla e versarla immediatamente nella zuppiera. Aggiungervi i fiori di zucca e rimestarla molto bene.

  4. Quando il condimento sarà tutto ben distribuito, cospargere di pepe e servire.

[photo courtesy of rfarmer]

Lascia un commento