Spaghetti al pomodoro fresco e basilico, ricetta

di Anna Maria Cantarella 0



Gli spaghetti al pomodoro fresco e basilico sono forse il piatto di pasta più amato nel mondo. Strano come una ricetta così semplice possa essere così tanto apprezzata, e forse questo ci dimostra ancora una volta che in cucina non è necessario impelagarsi in preparazioni complicatissime, ma bastano pochi ingredienti di qualità per ottenere risultati eccezionali. Semplicissimi da preparare, leggeri, facilmente digeribili, perfetti per le belle giornate, gli spaghetti al pomodoro fresco e basilico sono un piatto che tutti dobbiamo imparare a fare alla perfezione.

spaghetti al pomodoro fresco


Ingredienti

500 gr di pomodori | 320 gr. spaghetti | uno spicchio d'aglio | un pezzetto di cipolla | 40 gr. olio evo | sale fino | zucchero | foglie di basilico fresco

Preparazione

  Lavate e asciugate i pomodori e poi sbollentateli due minuti in acqua. Scolateli, fateli intiepidire e spellateli. Riducete i pomodori a filetti eliminando anche i semi interni.

  In un tegame capiente scaldate l'olio evo e rosolatevi lo spicchio d'aglio schiacciato e la cipolla tritata. Unite anche i filetti di pomodoro e regolate di sale. Aggiungete anche un pizzico di zucchero e fateli saltare in padella fino a quando non saranno teneri, ridotti quasi in salsa. Se serve potete aggiungere un cucchiaio di acqua di cottura della pasta per ammorbidirli.

  Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata. Scolateli due minuti prima della fine della cottura e versateli nella padella dei pomodori con il fuoco basso.

  Mantecate la pasta insieme al sugo di pomodoro fresco per due minuti circa. Alla fine completate con un altro giro di olio evo e foglie di basilico fresco. Servite subito.

Come in tutte le ricette della cucina italiana, anche qui si sprecano le versioni. C’è chi usa i pomodori pelati (rigorosamente di conserva fatta in casa), chi usa la salsa di pomodoro, chi si mette a fare la salsa con i pomodori freschi. Noi vi consigliamo l’uso dei pomodori freschi e non importa se non diventeranno cremosi come un sugo: anche se restano un po’ a pezzetti va benissimo. Ma qual è il tipo di pomodoro più adatto per il sugo fresco? Non ci permettiamo di entrare nel merito delle tradizioni casalinghe o regionali di ognuno di voi, ma ci permettiamo di suggerire che i pomodori ramati, i San Marzano e i pomodori cuore di bue sono in genere quelli più utilizzati, praticamente un jolly adatto ad ogni ricetta, perchè sono abbastanza dolci e hanno una bella polpa consistente.

Se vi piace la pasta al pomodoro in tutte le sue versioni, non potete lasciarvi scappare le nostre ricette: 4 varianti della pasta al pomodoro fresco, spaghetti al pomodoro crudo, spaghetti al pomodoro e carciofi, spaghetti al pomodoro fresco e ricotta dura, spaghetti alle vongole con pomodoro fresco.

Photo Credits | Iryna Melnyk / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>