Pasta con ricotta e pistacchio

pasta ricotta pistacchio

Negli ingredienti più semplici si nasconde una inaspettata bontà. Ecco perchè penso che la pasta con ricotta e pistacchio potrebbe essere una sorpresa per chi non ha mai provato questa squisita accoppiata. In Sicilia la pasta con la ricotta è un piatto tradizionale, comune nella cucina quotidiana, che si prepara soprattutto per i bambini e per meglio apprezzare la meravigliosa ricotta fresca casereccia in un piatto completo. Abbinata con i pistacchi – e meglio ancora con un pesto di pistacchi – diventa un piatto più accattivante e anche un po’ sofisticato. Provate anche voi!

I pistacchi si trovano facilmente al supermercato, l’importante è che siano quelli non tostati, oppure tostati ma non salati. Se riuscite a trovare quelli freschi – come i pistacchi di Bronte – lasciati al naturale, il risultato sarà assicurato. Il procedimento per preparare il pesto di pistacchi è identico a quello del pesto di basilico. In un contenitore per il frullatore a immersione versate i pistacchi e poi azionate il mixer, facendo nel frattempo scendere l’olio e filo. Aggiungete un po’ di parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e tritate fino ad ottenere un composto omogeneo. Questo pesto, mescolato con pasta e ricotta e un pizzico di acqua di cottura, creerà un sugo morbido, vellutato e cremoso, che somiglia molto alla panna o alla besciamella ma è molto più leggero sia nel sapore che nel contenuto calorico. La ricotta infatti è un formaggio molto leggero ma saporito, che riesce a donare a molti piatti cremosità senza troppi grassi o calorie.

Lascia un commento