La pasta panna e prosciutto e i ricordi di bambina

di Redazione 0

Stavo sfogliando un ricettario che ho trovato a casa di mia madre quest’estate, tutte ricette veloci e molto semplici, pochi ingredienti e preparazioni che occupano davvero pochissime righe. L’ho rubato infatti! Ho trovato delle idee carine da realizzare e delle ricette molto simpatiche e comode da proporre qui su Ginger. Ma ecco che oggi mi cade l’occhio su un titolo, scorro gli ingredienti, e come per magia vado indietro di almeno 15 anni, forse anche un po’ di più. La pasta con la panna e il prosciutto.

Mi ritrovo a casa di una delle mie più care e storiche amiche, siamo bambine e siamo a casa della mia amica. La sua mamma ci propone questo piatto, spesso, ed è uno dei preferiti della mia amica: che fossero tortellini, penne, mezze penne o tagliatelle, un condimento che andava bene con tutto e che ci faceva leccare i baffi, a noi bambine che amavamo quel sapore così deciso della panna che si mescolava a quello del prosciutto, altrettanto deciso ma più consistente e saporito. Ho visto la ricetta e ho sentito quel sapore in bocca, ho letto gli ingredienti e mi sono ritrovata seduta su quella sedia, in quella cucina, a ridere. Ho chiuso gli occhi e per l’ennesima volta la cucina mi ha regalato un dolce ricordo, il cibo si è dimostrato ancora un legame con il passato.

Uno dei motivi per cui trovo che cucinare sia come fare della magia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>