Pasta leggera al pomodoro e spinacini

di Anna Maria Cantarella 0



Io ho bisogno di una dieta! Lo confesso senza vergogna perchè sono sicura di non essere l’unica. Proprio per questo oggi cucinerò una pasta leggera al pomodoro e spinacini, tanto per ridurre le calorie senza rinuciare ad un piatto sfizioso. Non si tratta solo di smaltire qualche chilo di troppo. Nel mio caso ho proprio bisogno di una dieta regolare, di cibi semplici e pietanze poco elaborate, per riprendermi da settimane di stravizi alimentari. Questa ricetta è semplicissima, light ma molto gustosa e siccome si avvicina il Carnevale, con l’imprescindibile ode al fritto, io voglio provare a tenermi leggera finchè posso, per poi strafogarmi di chiacchiere e tortelli senza sensi si colpa.

pasta al pomodoro e spinacini con ricotta infornata


Ingredienti

400 gr. pasta corta | 500 gr. pomodorini | una cipolla rossa | 100 gr. spinacini | 300 gr. ricotta infornata | parmigiano reggiano | oli evo | sale e pepe nero

Preparazione

  Accendere il forno a 180 gradi. Affettate la cipolla e mettetela in una teglia da forno con olio evo, origano e i pomodorini. Infornateli e cuocete fino a quando non li vedrete appassiti.

  Se non avete la ricotta infornata, procedete come segue: mescolate circa 200 gr di ricotta con un po' d'olio, sale e pepe e trasferite il composto in una pirofila monoporzione da forno, livellate per bene e infornate insieme ai pomodori per almeno 25 minuti.

  Nel frattempo pulite gli spinacini e saltateli in padella per 10 minuti con due cucchiai di olio evo e uno spicchio d'aglio in camicia. Cuocete la pasta.

  Stemperate la ricotta rimasta con un po' di acqua di cottura della pasta, fino a ridurla in crema. Prendete la ricotta cotta al forno, sformatela quando è tiepida e tagliatela a cubetti .

  Versate la pasta nella ciotola della ricotta, aggiungete i pomodorini appassiti, gli spinacini e la ricotta infornata a cubetti. Mescolate e completate con una spolverata di parmigiano e un pizzico di pepe nero.

La pasta al pomodoro e spinacini ha un’ingrediente speciale: si tratta della ricotta infornata. Io la compro spesso in un caseificio nei dintorni della mia città ed è uno dei miei formaggi preferiti. E’ molto saporito ma resta molto leggero, perchè la ricotta è uno dei formaggi light per eccellenza. Se non la trovate già pronta – da me si trova anche al supermercato – potete infornarla dentro una ciotolina per almeno mezz’ora, fino a quando il liquido non si sarà assorbito e la ricotta sarà diventata abbastanza solida, come uno sformato. Il sapore però non è lo stesso, perchè la ricotta infornata che si acquista già pronta ha anche una bella crosta scura e affumicata che conferisce al formaggio un profumo e un sapore caratteristici, che in Sicilia impreziosisce tantissime squisite ricette. Gli spinacini io li aggiungo crudi solo in estate, in questa stagione li salto in padella per cinque minuti con uno spicchio d’aglio in camicia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>