Lasagne alla zucca, ricetta senza besciamella

di Anna Maria Cantarella 0



Le lasagne alla zucca sono uno dei miei piatti preferiti per le feste, o più in generale per la stagione invernale, periodo in cui la zucca dà il meglio del suo sapore e del suo meraviglioso colore arancio. Io le preparo in modo molto semplice, con una ricetta senza besciamella per evitare di coprire il delicatissimo gusto della zucca con salse che possono essere troppo pesanti.

lasagne alla zucca senza besciamella


Ingredienti

500 gr. pasta fresca pronta | 600 gr. polpa di zucca | 2 scalogni | un cucchiaino di semi di coriandolo | 40 gr. burro | 5 cl. olio evo | 500 gr. burrata | 250 gr. mortadella a dadini | 50 gr. parmigiano reggiano | sale e pepe | sale grosso | burro per lo stampo

Preparazione

  Lessate la zucca a pezzetti in abbondante acqua salata. Scolatela e fatela asciugare su un telo da cucina e tenete da parte l'acqua di cottura.

  Stemperate la polpa della zucca in una ciotola e frullatela con un frullatore a immersione fino a farla diventare cremosa. Se è necessario aggiungete qualche cucchiaio dell'acqua di cottura della zucca.

  Tuffate la pasta fresca in abbondante acqua bollente salata con il sale grosso. Lasciatela solo un minuto e poi scolatela. Raffreddatela in acqua fredda e fatela asciugare su un telo da cucina.

  Sbucciate gli scalogni, fateli appassire in una casseruola con l'olio e 20 gr di burro per 2 minuti. Aggiungete la zucca frullata, insaporite con il coriandolo e regolate di sale e pepe. Diluite con un altro cucchiaio di acqua di cottura della zucca fino ad ottenere un composto molto morbido, non asciutto.

  Accendete il forno a 180 gradi. Imburrate lo stampo rettangolare. Disponete la pasta sul fondo e stendetevi sopra una parte della crema di zucca. Distribuite la burrata generosamente sulla superficie, spezzettandola con le mani. Distribuite anche i dadini di mortadella e procedete con i vari strati fino ad esaurire gli ingredienti.

  Completate con la burrata e il parmigiano da distribuire sulla superficie. Distribuite anche i fiocchetti di burro rimasti e infornate per 20-25 minuti. Sfornate, fate intiepidire e servite.

Niente pasta secca. In questo tipo di ricette preferisco utilizzare la pasta fresca per lasagne, che è molto più umida e si cuoce in forno nella metà del tempo. La potete trovare facilmente al supermercato, confezionata in pratiche vaschette pronte per l’uso. Siete abili ad impastare? Provate a fare le lasagne fresche fatte in casa. Ci vuole un po’ di tempo in più ma il risultato sarà sicuramente migliore. Per rendere più cremosa la crema di zucca conservate un mestolo della sua acqua di cottura e, se non è abbastanza salata, sciogliete nella stessa acqua un dado vegetale, in modo da avere un brodo da aggiungere alle lasagne prima di metterle in forno. Infatti non essendoci la besciamella ma solo la burrata, potrebbe essere necessario aggiungere un pizzico di umidità alle lasagne, per evitare che si asciughino troppo durante la cottura in forno. L’aggiunta della mortadella a dadini è solo una opzione. Se preferite un gusto più leggero potete utilizzare il prosciutto. Se invece volete aggiungere un piccolo sprint al sapore, utilizzate la pancetta affumicata a dadini, fatta leggermente abbrustolire in una padella senza grassi: sta benissimo con la zucca.

Altre ricette di lasagne speciali: lasagne ai pistacchi di Benedetta Parodi, lasagne alla ricotta e pomodoro, lasagne di zucchine, ricotta e crudo con il Bimby.

Photo Credits | teleginatania / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>