Lasagne Fumé di Benedetta Parodi

di Redazione 0

lasagne fumè benedetta parodi

Le lasagne sono il mio piatto della domenica preferito. Ma siccome le lasagne alla bolognese sono abastanza complesse da preparare, oggi ho deciso di affidarmi all’inventiva di Benedetta Parodi, che tempo fa ha proposto una versione altenativa: le lasagne fumè. La ricetta è semplice, e non dovrete preparare il ragù e la besciamella ma solo un sugo di pomodoro, e un condimento di ricotta e scamorza affumicata. La ricetta si trovava all’interno del “Menu da surgelare” e in effetti le lasagne sono il piatto surgelabile per eccellenza che potete preparare quando avete tempo e poi scongelare al momento giusto, per avere un piatto invitante quando più ne avete voglia. Io ho imparato a conservarne una teglia ogni volta che le preparo. E ogni tanto, quando arrivano ospiti inaspettati, le tiro fuori et voilà: il figurone è assicurato!

Quello che più mi piace della ricetta delle lasagne fumè è proprio il leggero sentore di affumicato della provola, accompagnato dalla cremosità della ricotta. In più il sugo leggero di pomodoro al posto del classico ragù rende le lasagne fumè più delicate, ma non per questo meno gustose. Se siete brave con gli impasti, e vi piace fare la pasta fresca, potreste preparare una pasta fresca per lasagne fatta in casa. Il procedimento è banale e la pasta fatta in casa si cuoce in un attimo, e in più ha il vantaggio di riuscire a conservare sempre una consistenza corposa che a me piace tantissimo. Sia che decidiate di utilizzare la pasta fresca, sia che utilizziate le lasagne secche, prima di comporle in teglia, sbollentatele in acqua calda salata. Per la pasta fresca basta un minuto, per la pasta secca almeno tre minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>