Lasagne agli asparagi e salmone

di Anna Maria Cantarella 0



Per utilizzare al meglio gli ingredienti di stagione, oggi ho pensato a queste squisite lasagne agli asparagi e salmone. Leggere, facili da preparare e dal gusto delicato, queste lasagne sono il piatto perfetto per una pasta al forno diversa dal solito che potrete servire come piatto di punta durante le feste o le occasioni speciali. Prepararle non è difficile e si tratta di un procedimento abbastanza semplice. Utilizzate la pasta fresca, come le lasagne fresche già pronte e avrete un piatto ancora più gustoso.

lasagne con asparagi e salmone


Ingredienti

8 fogli di lasagne fresche già pronte | 800 gr. asparagi freschi | 400 gr. salmone | 75 cl. latte | 70 gr. farina 00 | 120 gr. burro | 2 cl. olio evo | 2 scalogni | un rametto di aneto | 50 gr. parmigiano reggiano | sale fino

Preparazione

  Pulite gli asparagi eliminando la base dura, lavateli e affettateli a rondelle lasciando le punte intere. Sbucciate e tritate finemente gli scalogni.

  Sciogliete 40 gr di burro in una casseruola, aggiungete gli scalogni e gli asparagi affettati e fate cuocere per 5 minuti a fuoco dolce, mescolando. Unite le punte e fate cuocere ancora 3-4 minuti.

  Sciogliete il burro rimasto in una casseruola e incorporate rapidamente la farina per non creare grumi. Aggiungete il latte tiepido e portate a cottura mescolando. Fuori dal fuoco aggiungete 40 gr di parmigiano grattugiato.

  Riducete a dadini il salmone e saltatelo in padella per 5 minuti con l'olio ben caldo. Regolate di sale. Stendete sul fondo di una teglia 2 cucchiai di besciamella.

  Coprite il fondo della teglia con uno strato di pasta, versate qualche cucchiaio di besciamella, qualche cucchiaio di asparagi e di salmone. Procedete con gli ingredienti fino a esaurimento e terminate con uno strato di pasta. Cospargete la superficie con il burro a fiocchetti, gli asparagi, il salmone e il parmigiano. Decorate con l'aneto.

  Infornate le lasagne per circa 30 minuti a 180 gradi. Sfornate e lasciate riposare qualche minuto prima di servire.

Se vi piace impastare, potreste valutare l’idea di preparare la sfoglia per lasagne fatta in casa. E’ una ricetta che richiede un pizzico di impegno ma la pasta fresca ha quel sapore che la rende assolutamente diversa dalla pasta secca e le lasagne in particolare, quando sono appena fatte, hanno una porosità e una consistenza che le rende adatte ad assorbire qualunque tipo di condimento senza seccarsi troppo.

Tra marzo e giugno gli asparagi sono di stagione e dunque hanno anche un prezzo abbastanza abbordabile. In tutto il resto dell’anno ovviamente sono molto costosi perchè si tratta di asparagi di serra o da importazione. Esistono anche gli asparagi selvaggi, che sono più sottili e filiformi e perfino gli asparagi bianchi. Per questa ricetta vi consigliamo un comune asparago verde, meglio se freschissimo. Andrebbero bene anche le punte di asparagi surgelate.

Vi piacciono gli asparagi? Abbiamo tante ricette con questo squisito ingrediente: pasta al gratin con asparagi, filetto cona asparagi, gamberoni con salsa agli asparagi. E infine un classico: tre ricette con asparagi e uova.

Photo Credits | ISchmidt / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>