Fusilli con finferli e speck

Spread the love

Fusilli finferli speck

 

Eccoci alla ricetta dei fusilli con finferli e speck. Fin troppo spesso, quando si parla di funghi, ci si sofferma solo sui porcini (li amo!) e sugli champignon. Probabilmente perchè largamente diffusi ed apprezzati. Ma nella grande famiglia dei funghi anche i finferli occupano un posto di rilievo e possono essere impiegati con discreto successo nella realizzazione di piatti gustosi così come questo primo a base di fusilli. Quello tra funghi e speck è un abbinamento fortemente collaudauto e non si smentisce neanche in questo caso.

I fusilli con finferli e speck rappresentano un primo piatto di semplice realizzazione ma particolarmente sfizioso. Pronto in 10 minuti è adatto al pranzo di tutti i giorni così come per un invito a cena. I finferli hanno un sapore piuttosto gradevole, si caratterizzano per il loro colore ambrato e per la forma ondulata. Insostitubili con la pasta sono adatti anche per secondi a base di carne. I finferli sono noti sotto diversi altri nomi, quello forse più comune è gallinaccio. A differenza di molti altri tipi vanno sempre mangiati da cotti e molto freschi, appena colti sarebbe l’ideale.

Altre ricette sul tema? I crostoni di polenta con i finferli, le tagliatelle verdi ai funghi porcini e gli champignon ripieni vegetariani.

Lascia un commento