Dolcetto, scherzetto o … Penne alla zucca

di Roberto 3

 TEMPO: 35 minuti| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:NO | PICCANTE:NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: NO


Prepariamo un buon piatto di pasta in stile Halloween, sfruttando l’ortaggio che è il simbolo di questa festa mascherata la zucca. Insistiamo un po’ su questa verdura, perché tipica di questo periodo e perché tanto legata a questa nuova festa sbarcata dall’America.

Cavalchiamo l’onda è oggi presentiamo la ricetta di un piatto di pasta molto gustoso, in cui il sapore dolciastro della zucca incontra i sapori decisi dei capperi e delle olive. Vi proponiamo le Penne alla zucca, cucinate secondo una mia personale versione. Provatele, attendiamo il vostro parere!

Penne alla zucca

Ingredienti per 4 persone:

 400gr di penne rigate | 250gr di zucca | 1 piccola cipolla | 4 olive nere | un cucchiaio di capperi | 2 filetti d’acciuga sott’olio | olio extravergine d’oliva | sale q.b.

LA PREPARAZIONE:

  1. Come prima cosa mettete subito sul fuoco una pentola con dell’acqua, in cui poi cuocere la pasta. Togliete la buccia alla zucca ed eliminate i filamenti ed i semi, quindi lavate la zucca e tagliatela a dadini di circa un centimetro.

  2. Ora pelate la cipolla, lavatela, tritatela e fatela appassire in un’ampia padella con un filo d’olio. Quando la cipolla si sarà dorata, aggiungete i filetti d’acciuga e mescolate con un cucchiaio in legno fin quando le acciughe non si saranno sciolte.

  3. Unite al soffritto la zucca, fatela insaporire per qualche minuto, poi aggiungete tre mestoli d’acqua calda ed alzate la fiamma fino a far sobbollire l’acqua, poi riabbassate il fuoco e lasciate cuocere dolcemente.

  4. Snocciolate le olive e tagliatele in 4 spicchi e sciacquate i capperi per eliminare il sale in eccesso. Quando la zucca sarà ben tenera e inizierà a sfaldarsi, aggiungete i capperi e lasciate insaporire per qualche minuto. Spegnete la fiamma ed unite al sugo le olive, assaggiate la zucca e se necessario correggete di sale.

  5. A questo punto l’acqua nella pentola dovrebbe bollire, mettete a cuocere la pasta, salatela e scolatela bene al dente. Versate la pasta nella padella e saltatela a fuoco vivace con il condimento fin quando non si asciuga il fondo di cottura. Per concludere versate la pasta in una zuppiera, versate un filo d’olio e servite ancora fumante in tavola.

[photo courtesy of αℓєχαи∂яα]

Commenti (3)

  1. Ciao Roberto ho provato a fare la tua ricetta, è venuta gustosissima!
    una curiosità: hai scritto bambini no, ma mia figlia di 3 anni l’ha finita tutta!
    ciao

  2. Ciao Germana,
    ho scritto che non è una ricetta per bambini, perché credevo che molti di loro non andassero pazzi per capperi, olive e acciughe! Evidentemente mi sono sbagliato.
    saluti a te e alla buongustaia di tua figlia.

  3. mia figlia è particolare, ma la tua ricetta era veramente BUONA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>