Cucina italiana primi piatti: Caserecce stile Napoli

di Roberto 2



Esploriamo i primi piatti della cucina italiana! Iniziamo con una ricetta che non credo faccia proprio parte della tradizione gastronomica del Bel Paese ma che è tutto italiano, meglio ancora campano, perché interamente a base di ingredienti della cucina campana: le Caserecce stile Napoli.

Le Caserecce stile Napoli, sono un delizioso piatto di pasta un pò piccante ma molto colorato. Per preparare le Caserecce stile Napoli useremo un peperone un po’ particolare, il friarello, che abbiamo già utilizzato per la pasta con il sugo ai friarelli. Tutti a tavola, la Caserecce stile Napoli vi aspettano.

Caserecce stile Napoli


Ingredienti

350 gr. pasta tipo caserecce | 200 gr. peperoni tipo friarelli | 150 gr. salame piccante, intero | 80 gr. caciocavallo di media stagionatura | 2 spicchi d'aglio | 1 mazzetto di prezzemolo | 1/2 bicchiere di vino bianco | olio extravergine d'oliva | sale | 1 piccolo peperoncino piccante fresco

Preparazione

  Come prima cosa tagliate per lungo i friarelli in 4 parti, eliminate i semi ed i filamenti e lavateli. Asciugate per bene i friarelli tamponandoli con un panno da cucina. Mettete sul fuoco una pentola piena d’acqua. Coprite il fondo di una padella con dell’olio e fatelo scaldare, quindi mettete a cuocere i friarelli.

  Rosolate i peperoni per circa 2 minuti a fuoco vivace, mescolandoli spesso con un cucchiaio di legno, quindi abbassate la fiamma e coprite la padella con un coperchio e lasciate proseguire la cottura finché i friarelli non saranno teneri. Scolate i peperoni e posateli su della carta assorbente e salateli leggermente. Lasciate in padella l’olio di cottura dei friarelli.

  Tritate gli spicchi d’aglio ed il prezzemolo dopo averlo lavato. Pulite il peperoncino piccante, eliminando i semi ed i filamenti e tagliatelo a pezzi. Riducete il salame a listarelle, lunghe circa 3 cm, dopo aver eliminato la pelle. Rosolate il trito d’aglio e prezzemolo, insieme al peperoncino, nell’olio dei friarelli quindi aggiungete il salame e lasciate insaporire per qualche minuto.

  Sfumate il salame con il vino, quando il vino sarà evaporato aggiungete i friarelli e lasciate cuocere per altri 2 minuti. Non appena l’acqua nella pentola inizierà a bollire, salatela leggermente e mettete a cuocere la pasta. Scolate le caserecce bene al dente e poi saltatele nella padella con il condimento. A fine preparazione aggiungete il caciocavallo tagliato a striscioline come il salame.

Commenti (2)

  1. Davvero molto facili e sopratutto dietetiche. Grazie per l’idea.

  2. he significa ONU nelle ricette gastronomiche?
    Chiedo susa ma non si capisce nulla nella traduzione delle casarecce stile Napoli !!! Stefania Campagnuolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>