Una focaccia con mix di ingredienti che non ti aspetti

di pask 0

Siamo abituati a vedere la focaccia come un pane morbido, anche assoluto resta delizioso al palato. Al massimo la vediamo abbinata ai soliti salumi o formaggi consoni. Ma cosa fareste se vi dicessi che in questa ricetta vedrete accostati miele, semi di zucca e feta? Che cos’è la feta? Fa schifo la feta? Fate una ricerca in merito e vi assicuriamo che il risultato potrebbe essere più delizioso di quanto immaginiate. Ecco dunque come si prepara una focaccia con ingredienti e abbinamenti degni di nota. In basso trovate la ricetta mentre, mentre subito sotto vi proponiamo la videoricetta sponsorizzata da Conad per questa focaccia.

LISTA INGREDIENTI

  • 1kg di farina
  • 100g di feta
  • 10g lievito di birra
  • 10gr sale
  • 9 asparagi
  • 1 limone
  • 100ml olio extravergine di oliva
  • semi di zucca q. b.
  • fiocchi di sale q. b.

LA PREPARAZIONE

  1. Versate la farina all’interno di un’impastatrice elettrica ed impostate la velocità bassa per 10minuti versando un bicchiere di acqua.
  2. Aggiungete poi i 10 grammi di sale, l’olio extravergine ed il lievito di birra.
  3. Spegnete l’impastatrice e formate una pagnotta con l’impasto uscito. Riponetelo in una ciotola coperta da carta trasparente e fate riposare 1h in un luogo tiepido.
  4. Intanto pulite gli asparagi rimuovendo il gambo in eccesso, riponeteli su una teglia coperta da cartaforno e spremete il limone sopra con un filo di olio.
  5. Dopo aver disteso l’impasto su un’altra teglia disponete gli asparagi parallelamente tra di loro sopra la focaccia, guarnite con i fiocchi di sale ed un altro filo di olio sempre extravergine spennellandolo poi bene sopra tutta la superficie della focaccia.
  6. Infornare per 20minuti a 220 gradi.
  7. All’uscita potete sbriciolare sopra la feta tagliata precedente a cubetti ed aggiungere i semi di zucca.

CONSIGLIO PER DEGUSTAZIONE

Al termine della ricetta viene consigliato di servire la focaccia dopo aver cosparso un filo di miele sopra la superficie. Non è un passaggio obbligatorio, ma lo consigliamo soprattutto per dare quello sbalzo di sapore che serve sicuramente ad un ingrediente come la feta. Fateci sapere se l’abbinamento è riuscito bene e se vi è piaciuta questa focaccia commentando la ricetta con la vostra esperienza. Mischiare il dolce e salato in cucina è sempre un’accoppiata vincente, soprattutto se poi ci regala una degustazione finale da far venire l’acquolina in bocca anche ai più scettici. Se non vi piace il miele provate con i classici aromi quali pepe, origano e rosmarino. Azzardiamo anche na grattata di noce moscata in alternativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>