Polpette di orzo, ricetta vegana veloce

di Anna Maria Cantarella 0



Se siete alla ricerca di un secondo piatto vegano, facile e veloce, le polpette di orzo perlato sono la soluzione ideale. Io non seguo un’alimentazione vegana ma ogni tanto provo a cambiare le mie abitudini cercando di introdurre alimenti che in genere trascuro. I cereali sono molto versatili in cucina e un valido alleato per la salute, utili non soltanto per preparate saporite minestre ma anche per piatti più sfiziosi come l’insalata di orzo o le polpette di orzo, che potete preparare nel modo che preferite, aggiungendo gli ingredienti che più vi piacciono.

La mia versione delle polpettine di orzo è molto semplice. Esattamente come per le polpette di carne, si preparano mescolando l’orzo perlato già lessato con il pane ammollato nel latte di soia, il pangrattato, gli aromi. Il resto lo farà la vostra fantasia: c’è chi aggiunge verdure cotte, scolate e strizzate, come gli spinaci, chi mette i piselli o le carote. A me piace che le polpette abbiano un tenero cuore morbido e quindi in genere aggiungo una patata lessata che utilizzo come collante, al posto delle uova, per rendere l’impasto più morbido e compatto. Le polpette d’orzo sono perfette accompagnate da una fresca insalata di stagione, ma stanno benissimo anche insieme alle vellutate di verdure o di legumi. Provatele insieme a una vellutata di fagioli!

A chi è sempre alla ricerca di ricette vegane, suggeriamo: fusilli cilentani al sugo di verdure, broccoli gratinati vegan, tofu impanato con salvia , spezzatino di soia e tre ricette di torte vegane.

polpette di orzo vegane


Ingredienti

250 gr. orzo perlato già lessato | una fetta di pane casereccio | 2 cucchiaio pangrattato | una piccola patata lessata | latte di soia o di riso | sale | erbe aromatiche tritate | olio per friggere

Preparazione

   In una ciotola, mettete la fetta di pane in ammollo con un pochino di latte. Fatella ammorbidire.

   Mescolate insieme l'orzo perlato lessato, la patata lessata e schiacciata, il pane strizzato, un cucchiaio di pangrattato. Regolate di sale e aggiungete le erbe aromatiche a piacere.

   Formate delle polpette con le mani e disponete al centro un dadino di formaggio. Passate le polpette nel pangrattato rimasto (aggiungetene altro se necessario) e poi friggetele in abbondante olio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>