Cucinare le patate: provate con le mandorle

Spread the love

La ricetta che vi presentiamo quest’oggi vede un connubio equilibrato nell’accostare le madorle alle patate. Le mandorle sono un frutto molto nutriente, energetico, riequilibrante del sistema nervoso, rimineralizzante, antisettico e più digeribile se leggermente tostato. Contengono calcio, ferro e l’emulsina, un enzima che agevola la digestione delle patate. Tuttavia il piatto così preparato, comunque, non è facilmente digeribile ma può tranquillamente sostituire un primo piatto. Ricordiamo infatti che le patate contengono il 18% di carboidrati: un etto di patate crude sviluppa 80 Kcal.
Patate con le mandorle (ingredienti per 4 persone)
  • 500gr patate
  • 70gr mandorle pelate
  • 2 uova
  • 3 cucchiai farina bianca
  • 5 cucchiai olio di mais o di girasole
  • 2 fette pane casareccio ammorbidite in 1/2 bicchiere di brodo vegetale
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/4 di litro acqua calda
  • sale q.b.



Preparazione:
Sbucciate le patate, tagliatele a fette e mettetele in una terrina coperte con acqua fredda. Sbattete in un’altra terrina le uova con poco sale. Scolate e asciugate le patate, passatele prima nella farina poi nell’uovo sbattuto e infine ancora nella farina.Scaldate l’olio nella padella e, quando sarà caldo, fatevi rosolare rapidamente, da ambo le parti, le patate a fiamma piuttosto vivace.

Sgocciolatele con la paletta e disponetele nella pirofila leggermente unta, conservando nella padella il fondo di cottura. Strizzate e sbriciolate il pane, che avrete posto ad ammorbidire nel brodo vegetale, tritate la cipolla e l’aglio, tritate le mandorle e fate rosolare tutto nella stessa padella, aggiungendo, se occorre, poco olio. Mescolate bene fin quando l’impasto risulterà omogeneo e leggermente dorato. Stendetelo sulle patate nella pirofila e versatevi sopra l’acqua calda. Passate la pirofila in forno per 40 minuti.

2 commenti su “Cucinare le patate: provate con le mandorle”

  1. Ciao, ho letto questa ricetta e vorrei provarla a fare oggi, ma vorrei sapere come vanno tagliate le patate.Siccome non le ho mai fatte così, vorrei sapere se c’è il rischio che rimangano crude?
    grazie ancora e complimenti per il sito.

    Rispondi
  2. Ciao Stefania, scusami se arrivo in ritardo; qualora tu non abbia ancora provato la ricetta in questione ti suggeriamo di tagliare le patate a fettine dello spessore non più di 1cm, ma nemmeno troppo fine per non farle bruciare. Con 40 minuti di cottura le patate verranno cotte al punto giusto!
    Buon appetito e grazie per i complimenti, ce la stiamo mettendo tutta!

    Rispondi

Lascia un commento