Crocchette al pesto

di Roberto 6

TEMPO: 1 ora| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:SI | PICCANTE:NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


Dato che, in passato, abbiamo parlato tanto di come friggere le diverse pietanze, voglio darvi la ricetta delle Crocchette al pesto, così che possiate sfruttare al massimo i nostri consigli.

La ricetta di questo antipasto mi è particolarmente cara, perché è un piatto che prendo sempre quando esco con la mia ragazza ed andiamo a cena in un determinato ristorante. Le Crocchette al pesto, sono un ottimo connubio tra il profumo del pesto e la delicata frittura delle crocchette, un modo squisito per iniziare una cena.

Crochette al pesto

Ingredienti per 4 persone:

600gr di patate | 3 uova | 3 cucchiai di parmigiano grattugiato | latte q.b. | un ciufetto di basilico | pangrattato q.b. | olio di semi per friggere | sale q.b

LA PREPARAZIONE:

  1. Pelate le patate, lavatele e mettetele a bollire in una pentola piena d’acqua o fatele cuocere in una pentola a pressione, così risparmierete un po’ di tempo. Lasciate cuocere le patate fin quando non risulteranno ben cotte, quindi scolatele.

  2. Adesso riducete le patate in purea, pestandole con una forchetta o utilizzando il passapatate , riducetele fino ad ottenere un impasto privo di grumi o pezzi sani di patate. Aggiungete tanto latte quanto ve ne serve per avere un composto morbido, vellutato e compatto.

  3. Amalgamate il purea di patate con due uova, un pizzico di sale ed il parmigiano grattugiato, mescolate tutto fino ad avere un impasto omogeneo. Lavate le foglie di basilico e pestatele in un mortaio con un filo d’olio d’oliva, fino ad ottenere un pesto pastoso. Unite il pesto al purea e mescolate per rendere omogeneo il composto.

  4. Prendete un cucchiaio del composto di patate e lavoratelo con le mani fino ad ottenere delle crocchette di forma cilindrica o sferica, continuate fino ad esaurire il composto. Durante questa operazione vi consiglio di bagnarvi frequentemente le mani per evitare che il composto si attacchi alla pelle.

  5. Quando tutte le crocchette saranno pronte, battete l’uovo rimasto in un piatto fondo e salatelo leggermente, in un altro piatto versate del pangrattato, quindi procedete passando le crocchette prima nell’uovo e poi nel pangrattato. Finita questa operazione non resta che friggere le crocchette in abbondante olio bollente, scolarle quando saranno ben dorate, posarle su della carta assorbente ed infine servire le crocchette in tavola quando sono ancora belle calde.

[photo courtesy of _Andrish_]

Commenti (6)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>