Pasta, il cibo preferito dagli italiani

di Fabiana 0

A volte demonizzata, ma sempre amata in tutto il nostro Paese: tutti gli italiani (in pratica il 99%) mangiano la pasta che resta il loro cibo preferito sia per ragioni di gusto sia per ragioni di salute.

Insomma pasta piace e fa bene e il 49% degli italiani non riesce a rinunciare a un buon patto di pasta ogni giorno. Lo confermano chiaramente i dati rilevati nel corso di uno studio dall’Aidepi (Associazione delle industrie del dolce e della pasta italiani) alla Doxa che conferma la predilezioni degli italiani per la pasta di ogni genere.

Diversi gli ingredienti che contribuiscono a rendere davvero perfetta la pasta. Quali? Si tratta del gusto, che resta il primo elemento che determina la scelta della pasta, la giusta tenuta in cottura (onde evitare la terribile pasta scotta) e la capacità di non rompersi quando viene girata anche con il resto del condimento.

Insomma se il gusto viene dato dalla qualità delle materie prime e del grano che devono essere di un certo tipo, è anche vero che la qualità è data successivamente anche al mestiere del pastaio.

PASTA, LO STILE ROMA E LO STILE NAPOLI

La ricerca è stata commissionata in un momento particolare, in occasione dei 50 anni dell’approvazione della “Legge di purezza della pasta” l’univa normativa al mondo richiesta dai produttori pronti a fissare una serie di elementi irrinunciabili per garantire l’alta qualità della pasta, simbolo per eccellenza della gastronomia italiana.

La pasta è pasta, ma è anche vero che di recente un recente sondaggio ha anche confermato i diversi gusti degli italiani in fatto di pasta: buona e di qualità sì, ma preferibilmente rigata fino a Roma e liscia da Napoli in giù.

 

photo credits | thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>