Fiori di zucca gratinati al forno

di Fabiana Commenta



Dolcissimi e con un cuore filante di mozzarella e acciughe: i fiori di zucca fritti sono buonissimi, ma oggi li proponiamo in versione light cotti al forno. Sono più leggeri, ma la gratinatura sulla superficie che si ottiene mescolando il pangrattato, il parmigiano e i fiocchetti di burro, le rendono davvero un piatto speciale e altrettanto appetitoso.

frittata fiori zucca forno

Non vi pentirete di aver scelto di preparate i fiori di zucca gratinati al forno che potrete cucinare anche con un po’ di anticipo e poi cuocere in un secondo momento.

Fiori di zucca gratinati al forno


Ingredienti

12 zucca | 250 gr. zucchine | 200 grammi di mozzarella - 50 g di parmigiano reggiano grattugiato - acciughe - pangrattato | Aglio - olio extravergine di oliva - sale - pepe | Per la gratinatura: | Pangrattato - parmigiano - fiocchetti di burro

Preparazione

  Spuntate le zucchine, tritatele finemente anche con un mixer e lasciatele insaporire un po’ in una padella antiaderente con l’olio e uno spicchio d’aglio. Aggiungete il sale, il pepe e lasciate cuocere per qualche minuto cercando di far evaporare tutta l’acqua.

  Togliete l’aglio e lasciate raffreddare. Mescolate all’interno di una ciotola la mozzarella tagliata a pezzetti, il parmigiano reggiano grattugiato e un po’ di pesto a vostra discrezione. Aggiungete le zucchine tritate e il pangrattato.

  Pulite i fiori di zucca togliendo il pistillo e farciteli con il composto di mozzarella e parmigiano aggiungendo all’interno di ciascuno anche un pezzetto di acciuga. Sistemateli l’uno accanto all’altro all’interno di una teglia ben imburrata e cospargete con i fiocchetti di burro, poco pangrattato e parmigiano.

  Lasciate gratinare in forno già caldo a 200° per 20 minuti e poi per altri 3 sotto al grill. Servite i fiori di zucca al forno quando sono ben caldi.

Per preparare e pulire i vostri fiori di zucca, ricordate che dovranno avere un bel colore vivo e dovranno avere i petali tesi, non avvizziti. Eliminate il gambo, il pistillo interno e i filamenti esterni al momento di prepararli e prima di farcirli.