Erbe aromatiche, tre ricette in cucina

di Fabiana Commenta



Sono in grado di valorizzare e di esaltare i sapori, regalano intensità a ogni gusto naturale, aggiungono colore e sono senza calorie: le erbe aromatiche sono una vera e propria salvezza in cucina. Utilizzarle regolarmente aiuta anche a ridurre in modo consistente l’uso del sale e dei grassi dei cibi, ma le erbe aromatiche oltre ad essere estremamente versatili, favoriscono la digestione. Dal basilico alla salvia, all’erba cipollina al rosmarino, le proposte sono veramente tante. 

Salvia fritta acciughe Cotto Mangiato

Possono essere coltivate in balcone e poi naturalmente lavate all’occorrenza.

Vediamo tre ricette da provare in tutta semplicità, utilizzando il basilico per la pasta la pasta al pesto, il rosmarino per le patate al forno, la salvia per la pasta con burro e con salvia. 

Erbe aromatiche, tre ricette in cucina


Ingredienti

Preparazione

Basilico: la pasta al pesto

Frullate 100 grammi di basilico, un classico come ingredienti per la preparazione del pesto e 30 grammi di pinoli insieme a uno spicchio di aglio, sale grosso, olio e 50 grammi di parmigiano reggiano. 

Lessate 300 grammi di pasta corta, penne o rigatoni sono perfetti e poi aggiungete anche  il pesto e il parmigiano reggiano. Mescolate bene e servite.

Rosmarino: le patate al forno 

Pulite in chilo di patate novelle e lasciatele bene senza però andarle a privare della buccia esterna.

Sistematele in una teglia ampia unta con l’olio e poi condeitele con gli aghi di rosmarino.

Aggiungete il sale, l’olio e lasciatele cuocere in forno a 190 gradi per circa 40 minuti o quando non appariranno dorate in base ai vostri gusti.

Salvia: pasta con burro e con salvia

È il condimento classico per la preparazione degli gnocchi. Lasciate sciogliere 80 grammi do burro all’interno di un pentolino insieme a 15 foglie di salvia lavate e asciugate. Lessate gli gnocchi o la pasta al dente e ripassare tutto con il burro e la salvia croccante aggiungendo parmigiano grattugiato e poi servite.

ERBE AROMATICHE IN CUCINA, QUALCHE CONSIGLIO

photo credits | think stock