Expo2015, la ricetta della timpana da Malta

di Ishtar Commenta



Per Expo2015 arriva, da Malta, la ricetta della timpana. Si tratta di un timballo di pasta le cui origini sembrano provenire dalla Sicilia. Della timpana esistono numerose versioni a seconda del formato di pasta utilizzato, principalmente i maccheroni, del tipo di involucro, spesso pasta sfoglia sostituibile da pasta briseè o pasta phillo e del ripieno, di carne, verdure e/o formaggio.

Expo2015 ricetta timpana Malta

Timpana


Ingredienti

450g di maccheroni | 450g di manzo e maiale macinati | 200g di fegatini di pollo | 2 confezioni di pasta sfoglia | 1 cipolla | 2 spicchi di aglio | 2 cucchiai di concentrato di pomodoro | 4 cucchiai di parmigiano grattato | 4 uova | 200g di ricotta | sale e pepe | 1 tuorlo

Preparazione

  Preparare un ragù tritando aglio e cipolla, facendoli soffriggere in un tegame ampio con olio e tutta la carne, poca acqua, regolando di sale e pepe e facendolo cuocere per un paio di ore a fiamma bassa.

  Una volta pronto mescolarlo con la pasta cotta al dente, la ricotta, le uova sbattute e il parmigiano. Regolare nuovamente di sale e pepe.

  Foderare una teglia con della carta forno e coprire con uno strato di pasta sfoglia, versare il composto preparato precedentemente sulla stessa e coprire con l'altra, sigillando bene i bordi.

  Spennellare la superficie con del tuorlo sbattuto e fare cuocere in forno caldo a a 180°C per circa 50 minuti.

La timpana rappresenta il piatto ideale da proporre in occasione del pranzo della domenica così come delle occasioni importanti. Non potrebbe essere altrimenti data la sua ricchezza che la rende si appagante, ma anche piuttosto elaborata. La sua preparazione consta di diverse fasi, prima fra tutte la realizzazione del ragù di carne macinata e fegatini di pollo, che per un’ottima riuscita deve cuocere a lungo su fiamma bassa. Una volta pronto il ragù si passa alla cottura della pasta la quale, mescolata con il resto degli ingredienti, viene racchiusa tra due strati di pasta sfoglia.

La gastronomia maltese ha subito in larga parte l’influenza di numerose cucine, da quella italiana (siciliana, in particolar modo) a quelle africana e britannica. Scopritene tutti i segreti visitando Expo Milano, il sito internet ufficiale di Expo2015 e le altre ricette dal Mondo per Expo.

Photo Credits | spinetta / Shutterstock.com