Festa dei sapori d’autunno: a Monticiano di Siena il 15 e 16 novembre

Spread the love

Il Festival delle Sagre italiane ci porta inevitabilmente a varcare i confini di una delle regioni più appetitose dell’italia eno-gastronomica: la Toscana. L’excursus conduce fino a Monticiano, località delle coline senesi,che presta i propri spazi alla Festa dei Sapori d’Autunno: in programma sabato 15 e domenica 16 novembre, l’occasione è ideale per degustare pietanze e bevande della tradizione toscana.

Dal primo al dolce, è tutto un dispendio di sapori che preannunciano scorpacciate a go-go: polenta dolce con ricotta – dessert con farina di mais e formaggio freschissimo di latte di capra -, pappardelle al cinghiale – arricchite con sedano, carota, cipollina, aglio, salvia e ginepro -, porco alle castagne con spinaci saltati, pinolata con crema calda – dolce con tocco di magia rappresentato dall’utilizzo di pinoli e crema soffice. Gli stands espositivi, nei quali poter fare incetta di assaggi, verranno aperti alle 11 di sabato: tra pietanze del territorio, padiglioni di caldarroste – nei quali poter ritrovare il rinomato pane di farina di castagne – e banchetti di vin brulè saranno proposti eventi di intrattenimento per grandi – con la riproposizione dei contesti della Siena di una volta – e piccini – punti gioco dislocati per tutto il paese.

Non meno piacevole al palato la rassegna gastronomica della domenica: gnocchetti di farina di castagne, lasagne con funghi porcini – piatto che riprende l’antica cucina etrusca -, cinghiale in umido con fagioli all’uccelletto – i fagioli devono essere rigorosamente selezionati tra le varietà toscane dei cappellini, dei toscanelli e dei capponi -, castagnaccio – dolce tradizionale a base di castagne e arricchito con pinoli, uvetta e noci sgusciate.

Lascia un commento