Menu siciliano per una cena estiva

di Anna Maria Cantarella 0

Per il menu completo di oggi ho scelto di rendere omaggio alla mia regione, la Sicilia, terra in cui la buona cucina casalinga è una delle tradizioni più radicate. Amo moltissimo la cucina siciliana perchè è caratterizzata da ingredienti mediterranei, tantissimi condimenti e ricette di piatti ricchi e sostanziosi. Magari non è il menu ideale se avevate in mente qualcosa di leggero: la cucina siciliana non bada a calorie! Però quelle che vi propongo sono le ricette più conosciute – e secondo me anche le più buone – che di sicuro lasceranno i vostri ospiti senza parole. Pronti dunque ad accendere il forno, scaldare le padelle, impastare e tritare: per un perfetto menu siciliano bisogna lavorare un bel po’!

Uno dei formati di pasta siciliani per eccellenza sono gli anelletti – di origine palermitana – che si cucinano al forno in un timballo di anelli bellissimo da vedere e squisito da mangiare, che si serve accompagnato dalle melanzane fritte e dalle polpettine di carne.

I secondi piatti tra cui scegliere sono tantissimi: le sarde a beccafico ad esempio, sono uno dei piatti di pesce più conosciuti, e si possono accompagnare ai contorni siciliani per eccellenza: parmigiana di melanzane e cazzilli, cioè le crocchette di patate palermitane. Tra i piatti a base di pesce è d’obbligo citare anche l’insalata di arance con le acciughe sott’olio, che si può servire anche come antipasto.

I dolci della tradizione siciliana sono quanto di più buono si può immaginare. Per la maggior parte sono a base di ricotta, fichi e frutta secca, specialmente quelli invernali. Ma anche in estate in Sicilia è possibile trovare delle ottima cassate siciliane e i celebri cannoli con la ricotta, che si possono anche farcire con la crema al cioccolato.

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>