Ricetta barese: base per focacce, pizzette e calzoni

di pask 0

Realizzare una focaccia od una pizza per molti potrebbe essere un procedimento oltre che complicato, anche abbastanza lungo, quindi se non avete molto tempo a disposizione da dedicargli la difficoltà di riuscire a preparavi qualcosa di salato è quasi vicina allo zero. Con questa ricetta però, che presenta pochi ingredienti e semplici passaggi, potrete assicurarvi una base di impasto ideale per preparare ben tre golosità come focacce, pizzette e calzoni; insomma gli amanti del salato potranno tranquillamente scegliere o perché no, prendere tutto. Dunque seguite questa semplice ricetta per prepararvi le vostre basi senza troppe difficoltà. Se poi siete amanti della cucina pugliese allora qua avete fatto praticamente jackpot con il vostro gusto personale.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante cibo e spazio al chiuso

LISTA INGREDIENTI:

  • 150g di patate (circa 1 patata intera)
  • 500g di farina 00
  • 15g di sale
  • 250ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • mezzo cubetto di lievito di birra

LA PREPARAZIONE:

  1. Mettete a bollire le patate per 15 minuti.
  2. Nel frattempo fate sciogliere il lievito nell’acqua e lasciate riposare per 5 minuti insieme allo zucchero.
  3. Passati questi due passaggi preparate una ciotola dove versare la farina ed il sale mescolandoli poi con la patata schiacciata, dopo averla bollita, il lievito sciolto nell’acqua ed infine l’olio.
  4. Impastate il tutto per 15minuti ed usate un po’ di farina nel caso in cui dovesse servire durante il processo. Dopo aver formato il panetto lasciate riposare in forno spento per 1 ora e mezza.
  5. Terminata l’attesa non vi resta che recuperare l’impasto e farcirlo come meglio desiderate.

CONSIGLI UTILI:

  1. Durante la cottura della vostra pizza o focaccia o quel che sia ricordatevi di massaggiarlo con l’olio d’oliva per evitare che possa bruciarsi in superficie (guarda la foto in alto).
  2. In Puglia sono famosi anche i panzarotti fritti, potete provare ad utilizzare questa base anche per la realizzazione di questi. Fateci sapere nei commenti se sono riusciti bene.
  3. Quando proponete una pietanza preparata con questo procedimento fate presente che non stiamo parlando di alta panificazione, ma di qualcosa di immediato e molto popolare che riesce a catturare i sapori e la golosità che gli amanti del salato ricercano in modo semplice e diretto.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>