Paquetta, la ricetta del tortano napoletano

di Fabiana 0



Anche a Pasquetta non può mancare sulle tavole di Napoli il tradizionale tortano napoletano da non confondersi però con il casatiello. 

Ricco di formaggi e di salami, si differenzia soprattutto per il fatto di presentare delle uova sode al centro dell’impasto.

Paquetta, la ricetta del tortano napoletano


Ingredienti

1 kg di farina | 2 cubetti lievito di birra - 100 gr di strutto | 1 pizzico di sale - pepe | 400 gr di formaggi misti (provolone, emmenthal, fontina, pecorino) - 400 gr di salame tipo Napoli - 2 uova sode

Preparazione

   Stemperate il lievito in acqua tiepida e sistemate la farina a fontana, sistemate al centro lo strutto, il sale, il pepe e il lievito sciolto nell’acqua. Se necessario, aggiungete altra acqua tiepida e mescolate tutto fino a ottenere una pasta morbida. Lavoratela per almeno dieci minuti e lasciatela sul tavolo.

   Lasciate riposare tutto all’interno di una terrina coperta in luogo tiepido per un paio d’ore e aspettate che abbia raddoppiato il volume. Tagliate i formaggi misti a dadini variando anche la scelta dei formaggi in base alla disponibilità e al gusto. Tagliate anche il salame a dadini e mettete tutto da parte.

   Riprendete la pasta che a questo punto che sarà ricresciuta e battete tutto l'impasto con le mani stendendolo fino ad ottenere uno spessore di circa tre centimetri. Distribuite il condimento sulla superficie e arrotolate con delicatezza la pasta.

   Ungete di strutto lo stampo a ciambella e sistematevi all’interno il rotolo di pasta al centro, chiudendo bene le estremità.

   Lasciatelo lievitare in un luogo tiepido coperto da un panno e dopo un paio di ore riprendete il tortano lievitato, infornatelo a 160° per i primi 10 minuti poi a 170°-180° per un’oretta o anche di più dI cottura. Sfornatelo e lasciatelo raffreddare, tagliatelo a fettine e servitelo.

In pratica rappresenta una specie di ciambellone salato molto ricco e molto appetitoso perfetto come antipasto, ma anche come piatto in occasione della Pasquetta. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>