Trucchi e segreti in cucina

di Ishtar 0

Ci sono delle persone (uomini e donne, allo stesso modo) che nascono con una forte passione per la cucina e per tutto ciò che la riguarda. C’è invece chi va pian piano apprendendo, spesso in base alla propria esperienza personale, piccoli trucchi e segreti in cucina che risolvono diverse situazioni di “emergenza”. Questa vuole essere una breve guida per una serie di piccoli inconvenienti che vi si possono presentare e di fronte ai quali sembrerebbe non esserci alcuna via d’uscita, ed invece…. cosa fare quando…

Il riso si incolla? Avete presente quando avete cotto del riso bollito e questo si presenta come una massa informe ed ingestibile perchè i chicchi sono diventati un tutt’uno? Per ovviare a questo intoppo prima di procedere alla cottura lavate accuratamente il riso, preferibilmente aggiungendo qualche goccia di succo di limone all’acqua utilizzata. Ciò permette di eliminare l’amido in eccesso.

Se invece avete in casa del pane raffermo (avete presente il pane di due-tre giorni che siete tentati di gettare via perchè ormai duro?) per ravvivarlo inumiditelo con qualche goccia di acqua e traferitelo in forno per 5 minuti alla massima potenza, vedrete, tornerà quasi come appena sfornato. Il trucco funziona anche con le bruschette!

La carta da forno è una valida alleata in cucina, ci salva da una serie di seccature, come l’attaccatura dei dolci al fondo della teglia, ottima anche per la cottura al cartoccio. Maneggiarla però è alquanto difficoltoso. Provate prima ad inumidirla con poca acqua e utilizzatela dopo averla strizzata, sarà molto più semplice.

Altra piccola tragedia quando si prepara il budino in casa consiste nel fatto che una volta cotto risulti abbastanza difficile da sformare. Dite la verità: quante volte vi è capitato che non si sia staccato dalle pareti o peggio ancora rotto? Bene, per evitare che ciò accada, prima di versare il composto nello stampo bagnatelo con poca acqua, vedrete la differenza.

Foto courtesy of Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>