Come usare il tofu morbido in cucina FOTO

di Ishtar 0

 

Il tofu è un prodotto derivato dalla soia, in particolar modo dalla cagliata di quest’ultimo. Negli ultimi anni c’è stato un incremento del suo consumo, specie in vista dell’aumento di intolleranze a diversi alimenti. Viene utilizzato in genere come alternativa al classico formaggio, specie da chi sia intollerante al lattosio o nell’ambito di diete vegane. Ecco di seguito qualche consiglio utile per utilizzare il tofu morbido in cucina nella realizzazione di pietanze semplici, gustose e adatte sia agli intolleranti che a chi voglia avvicinarsi ad un prodotto tanto particolare, tutto da scoprire.

Iniziamo con il tofu marinato con salsa di soia, ricetta semplicissima da preparare con un condimento facile a base di salsa di soia ed erbe aromatiche, aglio e poca acqua nel quale mettere il tofu, tagliato a quadrotti, a marinare per diverse ore o meglio tutta la notte, salvo poi grigliarlo e gustarlo appena cotto. Ideale come antipasto sfizioso.

Il tofu può essere utilizzato anche per la realizzazione di gustosi primi: prendete ad esempio la ricetta della carbonara vegan, un piatto della tradizione romana rivisitato per l’occasione. Altra ricetta, perfetta per un secondo piatto completo, è invece quella che vede protagonista il tofu grigliato ma questa volta accompagnato da piselli e broccoli, perfetto per tutta la famiglia, risulta accattivante anche solo alla vista per i suoi colori accesi.

Chiudiamo ovviamente con un dolce: avete mai pensato di preparare una torta alle banane e tofu? Quì trovate la ricetta facile e veloce, adatta per la colazione di tutti i giorni.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>