Come fare il cioccolato plastico passo dopo passo

Spread the love

come fare cioccolato plastico passo dopo passo

Il cioccolato plastico è il materiale per decorare le torte più famoso del momento. Avete presente le torte di Buddy? La maggior parte di quei capolavori sono torte ricoperte di cioccolato plastico, un impasto a base di cioccolato e zucchero che diventa una pasta morbida e malleabile, che si può stendere in una sfoglia e utilizzare sia per ricoprire le torte sia per creare delle decorazioni. Fiocchi, cuori, roselline, nastrini, sono solo alcune delle cose che potete realizzare con un impasto di cioccolato plastico, e la pasta può essere scura (a base di cioccolato fondente o al latte) e bianca ( a base di cioccolato bianco). Con un po’ di pazienza un impasto bianco si può anche colorare con i coloranti alimentari in gel per fare particolari decorazioni, come quelle floreali. Preparare il cioccolato plastico è abbastanza semplice, seguite i nostri consigli passo dopo passo!

La quantità di cioccolato plastico che vi serve per decorare dipende dalla grandezza della torta, in generale però basta una dose per riuscire a ricoprire una torta di circa 24 cm di diametro, l’importante è stendere bene la pasta in modo che sia solida ma sottile. Per stendere il cioccolato plastico potete utilizzare due fogli di carta forno e aiutarvi con lo zucchero a velo se notate che tende ad appiccicarsi, poi con il matterello stendete una sfoglia sottile. In alternativa potete anche utilizzare la macchina della pasta, che è più precisa e stende l’impasto in modo più regolare. Quando preparate il panetto fatelo riposare almeno mezz’ora prima di utilizzarlo; potete anche prepararlo qualche giorno prima, avvolgerlo nella pellicola e conservarlo in una dispensa al fresco. Se diventa duro, tenetelo tra le mani e lavoratelo: dopo qualche secondo tornerà morbido e perfettamente malleabile. Se dovete unire due decorazioni diverse, o due pezzi diversi di cioccolato plastico, potete utilizzare un pizzico di miele o un pizzico di cioccolato fuso.

3 commenti su “Come fare il cioccolato plastico passo dopo passo”

Lascia un commento