Come cucinare il cavolo cappuccio in padella

Spread the love

Vi sembrerà strano ma uno dei miei piatti preferiti del momento è il cavolo cappuccio in padella. Niente di particolare, direte voi, ma trovo che il cavolo cappuccio abbia di per se un sapore che non abbia bisogno di troppi condimenti per risultare allettante al palato. Ed ecco che nel giro di poche settimane è diventata la pietanza più gettonata in casa mia. Non esagero se vi dico che solo in questa settimana l’ho preparato ben 3 volte. La premessa per consigliarvi la ricetta del cavolo cappuccio in padella, contorno semplice e saporito adatto ad accompagnare secondi piatti di carne e pesce.

Come cucinare il cavolo cappuccio in padella

Una buona base di partenza sta nel reperire un cavolo cappuccio fresco e dalle foglie croccanti. A questo punto non vi resterà altro da fare che tagliarlo a fette molto sottili, per favorirne la cottura ed unirle in padella con una bella cipolla grande affettata, poco olio ed un bicchiere di acqua. Una volta posto il coperchio accendete la fiamma e mantenendola molto bassa portate a cottura il cavolo. Ci vorranno all’incirca 45 minuti. Regolate di sale ed unite una bella spolverata di pepe nero macinato al momento e via, nel piatto!

Lascia un commento