Centrifuga di anguria e menta

di Ishtar 0



Tra i frutti che regnano in estate c’è sua maestà l’anguria. Costituita per la maggior parte da acqua (il 92%), viene da sé sia uno dei maggiori alleati contro l’afa. Mangiarla con frequenza durante la bella stagione è, quindi, un imperativo categorico, così come utilizzarla in cucina in preparazioni sane e sfiziose, come il centrifuga di anguria e menta. Si tratta di una bevanda salutare, leggera, rinfrescante e perfetta per rigenerarsi, il tutto con pochissime calorie!

Centrifugato di anguria e menta


Ingredienti

4 fette di anguria | 5-6 foglie di menta fresca | ghiaccio qb

Preparazione

  Pulire bene l'anguria eliminando la scorza con cura ed i semi. Adesso tagliarla a tocchetti non troppo grossi.

  Lavare bene ma delicatamente le foglie di menta e asciugarle.

  Raccogliere sia l'anguria che la menta nella centrifuga ed azionarla fino ad ottenere una bevanda liscia.

  Trasferirla nei bicchieri appositi, unendo qualche cubetto di ghiaccio e completando con una fogliolina di menta decorativa. Gustare subito.

Realizzarlo è semplice, a patto che abbiate in casa l’apposita centrifuga capace di ottenere tale bevanda in poche mosse. La centrifuga di anguria e menta, così come la maggior parte delle preparazioni di tale genere, va consumata subito, appena preparata, in modo da godere appieno dei benefici apportati dagli ingredienti presenti. Ricordiamo come la sola anguria contenga beta-carotene, acido folico, vitamina C, vitamina B5 e numerosi sali minerali. Ad accompagnarla in questa preziosa bevanda c’è la menta, capace di regalare freschezza e profumo. Siete pronti? Allora correte in cucina ed in meno di 5 minuti avrete pronto un toccasana per corpo e spirito. Provate anche:

L’anguria al cioccolato e nocciole

L’insalata di anguria, feta e rucola

La macedonia di melone e anguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>