Ti senti più “bistecca” o “insalata”?

Spread the love

Arriva da Washington l’ultima dimostrazione di quanto uomo e donna siano agli antipodi anche dal punto di vista dei piaceri della tavola.
Quando si tratta di mangiare pare infatti che i maschietti preferiscano la carne mentre le femminuccie prediligano cibi a basso contenuto calorico come frutta, verdura e yogurt.
Questa “novità” è il risultato di un’indagine condotta su 14mila statunitensi adulti e presentata all’International Conference on Emerging Infectious Diseases di Atlanta, in Georgia.

Secondo uno dei responsabili dello studio, Beletshachew Shiferaw, i dati raccolti da maggio 2006 ad aprile 2007 sono particolarmente abbondanti e danno un’idea molto chiara sui gusti alimentari (diversi) di uomini e donne.
Ad esempio ora sappiamo che oltre alla bistecca al sangue, gli uomini vanno matti per ostriche e gamberi, cavolini di Bruxelles e tutto ciò che è crudo o poco cotto, mentre noi (mi perdonino i signori se parlo in prima persona) facciamo scorpacciate di carote, pomodori, fragole, more, frutti di bosco e mele; anche noi donne, però, ogni tanto ci concediamo un peccato di gola… una bella manciata di frutta secca!

Lascia un commento