Ti senti più “bistecca” o “insalata”?

di Camilla Salaorni 0

Arriva da Washington l’ultima dimostrazione di quanto uomo e donna siano agli antipodi anche dal punto di vista dei piaceri della tavola.
Quando si tratta di mangiare pare infatti che i maschietti preferiscano la carne mentre le femminuccie prediligano cibi a basso contenuto calorico come frutta, verdura e yogurt.
Questa “novità” è il risultato di un’indagine condotta su 14mila statunitensi adulti e presentata all’International Conference on Emerging Infectious Diseases di Atlanta, in Georgia.

Secondo uno dei responsabili dello studio, Beletshachew Shiferaw, i dati raccolti da maggio 2006 ad aprile 2007 sono particolarmente abbondanti e danno un’idea molto chiara sui gusti alimentari (diversi) di uomini e donne.
Ad esempio ora sappiamo che oltre alla bistecca al sangue, gli uomini vanno matti per ostriche e gamberi, cavolini di Bruxelles e tutto ciò che è crudo o poco cotto, mentre noi (mi perdonino i signori se parlo in prima persona) facciamo scorpacciate di carote, pomodori, fragole, more, frutti di bosco e mele; anche noi donne, però, ogni tanto ci concediamo un peccato di gola… una bella manciata di frutta secca!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>