Ferragosto, il trionfo della cucina della nonna 

di Fabiana 0

 

Che cosa mangiano gli italiani a Ferragosto? Sembra che in occasione del genere tanti non abbiano affatto voglia di sperimentare: a Ferragosto vince la tradizione come dimostra la classifica emersa da una recente indagine condotta da Cna Agroalimentare per stilare la top ten culinaria della ricorrenza dell’Assunta. 

Gli italiani amano la tradizione a tavola e da Nord a Sud: a variare sembra essere semplicemente il numero delle portate: archiviate le portate dell’antipasto, del primo e del contorno, adesso si tende a scegliere invece un piatto unico ricco anche in occasione del Ferragosto. 

Ferragosto, trionfa la tradizione a tavola

Lasagne, pollo con i peperoni o parmigiana sono fra i piatti più quotati anche del Ferragosto 2019. 

Insomma è chiaro il ritorno quasi totale alla cucina della nonna accanto a piatti certamente più leggeri, come pomodoro e mozzarella, che ben si adattano alla calura di questi giorni. E magari ci si concede una porzione più ricca rispetto al solito. 

Nella top ten spuntano infatti anticipate e piatti classici come il prosciutto e melone (introdotti a fine Ottocento dal ricettario di Pellegrino Artusi), la classica e ricca insalata di mare senza dimenticare l’irrinunciabile caprese simbolo anche dei colori italiani con il suo mix di mozzarella, pomodoro e verde. 

Fra le sorprese dell’anno, il ritorno consolidato della lasagna, piatto amato tutto l’anno, ma soprattutto nei mesi invernali vista la ricchezza della preparazione. 

Che si chiami lasagna o timballo vince da Nord a Sud. 

Fra i primi piatti della tradizione anche la quotatissima pasta al forno preparata anche con ingredienti di avanzo in cucina o la squisitezza del sartù di riso. 

 Fra secondi, nel 2019, gli italiani scelgono soprattutto il classico vitello tonnato e il pollo con i peperoni. 

Proprio il pollo con i peperoni non è ormai solo un piatto romano, ma ormai è stato sdoganato in tutta Italia diventando un must in tutta Italia oltre che al centro – nord. 

Nel Sud resiste ancora la ricchezza della parmigiana di melanzane o della parmigiana di zucchine, un secondo piatto ricco che conosce tantissime varianti anche in base al tipo di ortaggio scelto. La proceduta resta sempre la stessa però: l’ortaggio viene tagliato a fettine e dorato e fritto poi assemblato con la mozzarella e altri ingredienti per essere ripassato al forno. 

Ma non mancano le versioni più light. 

Fra le novità internazionali dell’anno, spunta un piatto unico come la paella nella versione di carne o di pesce, ma anche nella variante vegetariana. 

 

photo credits | thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>