Cotoletta alla palermitana

di Fabiana 0



Dite cotoletta e pensate alla cotoletta alla bolognese, ma oggi proponiamo la ricetta della cotoletta alla palermitana, variante meridionale della tradizionale cotoletta croccante e fritta adorata anche dai bambini. La caratteristica della ricetta è data sostanzialmente dalla presenza di ingredienti tipici, dalla vitella al pecorino siciliano.

Non viene invece prevista la presenza dell’uovo che dovrebbe essere usato nella frittura: cambia anche la modalità della cottura. 

Cotoletta alla palermitana


Ingredienti

4 fettine di vitella | 100 gr di pangrattato | 50 gr di pecorino siciliano | prezzemolo - aglio - menta fresca - sale - pepe - olio evo

Preparazione

   Preparate l’impanatura molto particolare: mescolate insieme il pecorino siciliano, il pangrattato, l’aglio sbucciato e tritato, il prezzemolo, la menta, il sale e il pepe. Mescolate bene il tutto.

   Preparate la carne: battete bene le fettine di vitella per renderle più sottili e poi cominciate l’impanatura. Prendete una fettina di carne e poi bagnatela con l’olio extravergine di oliva. A quel punto passate la fettina di carne nell’impanatura.

   Lasciatela rigirare paio di volte per poter fissare una buona panatura che crei una crosticina croccante. Ripetete la stessa operazione per tutte le fettine di carne e poi preparatele per la cottura.

   Potrete anche friggere le vostre cotolette alla palermitana all’interno di una padella con l’olio bollente.

   In alternativa potrete preparare la vostra cotoletta alla palermitana in versione più light: sistematele in forno all’interno di una teglia. Accedente il forno a 180° per circa 15 di minuti e poi servite bene

La cotoletta alla palermitana non va fritta, ma deve essere cotta al forno: è croccante e squisita, ma il sapore è fresco e leggero. Potrete abbinare alla vostra cotoletta delle calore lesse, delle patatine fritte o una bella insalata: potrete anche sostituire il pecorino con il parmigiano per un sapore già leggero.

 

COTOLETTA IMPANATA NELLA FRUTTA SECCA

LA COTOLETTA PERFETTA, I SEGRETI

COTOLETTA ALLA VALDOSTANA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>