Frico morbido con patate allo zafferano

di Fabiana Commenta



Se vi piace il formaggio, ecco un piatto tradizionale del Friuli Venezia Giulia che fa esattamente per voi: si tratta del frico morbido con patate aromatizzate allo zafferano. Apparentemente sembra una sorta di torta rustica con le patate che vengono però insaporite con lo zafferano, re delle spezie e arricchito dalla presenza del frico e del montasio, due tipici formaggi del Nord Italia.

 

Frico patate

Se volete rendere meno saporito il vostro piatto potrete in alternativa anche rinunciare allo zafferano e preparare delle semplici patate in padella senza l’aggiunta di alcuna spezia.

Frico morbido con patate allo zafferano


Ingredienti

600 g di patate a pasta gialla | 260 g di formaggio montasio - 260 grammi di fritto | 1 cipolla - un bustina di zafferano | 30 g di burro - sale e pepe

Preparazione

  Preparate tutti gli ingredienti. Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a fettine di 2 mm di spessore con l’aiuto di una mandolina o di un coltello affilato. Dopo aver preparato le patate, preparate anche la cipolla: pulitela e affettatela molto finemente.

  Preparate il formaggio eliminando la crosta dal montasio: tagliatelo a fettine abbastanza sottili. Ora fare cuocere le patate: fate fondere il burro all’interno di una padella grande antiaderente, aggiungete anche la cipolla e lasciatela appassire a fuoco basso per circa 5 minuti.

  Aggiungete anche le patate, il sale e il pepe e lasciatele rosolare per un paio di minuti a fuoco vivace. Aggiungete anche un paio di mestoli di acqua calda dove avrete sciolto lo zafferano e poi mescolate bene.

  Ora abbassate ancora la fiamma, coprite la padella e lasciate proseguire la cottura per circa 25 minuti fino a quando le patate non avranno assorbito il liquido. Togliete il coperchio e aggiungete anche il formaggio. Per servire mescolate, alzate leggermente il fuoco e proseguire la cottura per circa 5 minuti. Lasciate scivolare il frico sul coperchio per renderlo morbido, capovolgete la padella sul coperchio, rovescia il frico nella padella con un movimento deciso e lasciatelo dall'altro lato per 3-4 minuti.

  Il piatto è pronto: spegnete, sistemate il frigo in un piatto da portata e servitelo a spicchi, come antipasto o secondo.

Potrete servire il vostro frico morbido con patate come antipasto o come ricco secondo piatto anche se in realtà è perfetto anche come piatto unico ottimo anche da portare fuori per un picnic.

 

TORRETTE DI ROSTI CON POMODORINI

ROSTI PATATE E RADICCHIO

CRESPELLE MONTASIO E PANCETTA